mercoledì 24 novembre 2010

OT: Che Browser usate?

Queste sono le statistiche relative all'uso dei browser delle ultime 500 visite ricevute da
oggilesciecomiche.blogspot.com


Le statistiche sono elaborate dalla versione free di Statcounter.com (conserva le info solo delle ultime 500 visite).

Fino ad alcuni mesi fa c'era un testa a testa tra le varie versioni di Firefox e Explorer; ultimamente Chrome si è inserito abbastanza stabilmente in seconda posizione facendo retrocedere Explorer a meno di 1/4 delle visite ricevute.

Ho studiato statistica (uno dei miei pochi 30 e lode della carriera universitaria) e so che 500 visite sono un campione poco rappresentativo per indicare una tendenza specifica.
Sarebbe come basarsi su 10 lanci di una  moneta e dire che lanciando una moneta nel 70% dei casi esce testa  e nel 30% dei casi croce.

La maggior parte delle visite immagino che provenga poi da uno zoccolo duro di visitatori periodici e questo spiega perché le statistiche siano molto simili ogni volta che le controllo.

E' sicuramente curioso però osservare come Explorer perda decisamente i colpi rispetto al Browser di Mozilla e sulla più recente creatura di Google.
Ho letto anche alcuni articoli al riguardo che ne evidenziano il calo, anche se non così marcato come quello riscontrato da me.

Voi che visitate questo blog, e che avete a vostra volta dei blog, che dati avete relativamente alle statistiche di accesso ed uso dei browser?
Vi ritrovate con questi dati o avete dei risultati molto discordanti?

giovedì 18 novembre 2010

Ancora il bavaglio sulle scie comiche

La fantomatica A.I.C.A, Associazione Italiana Cieli Azzurri (David Rorro?) ha indetto per il 20 Novembre 2010 a Roma la "MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO LE SCIE CHIMICHE"

Noi, disinformatori prezzolati al soldo dell'NWO, non potendo impedire per ovvi motivi la manifestazione abbiamo trovato un altro modo per oscurarla.

Si poteva pensare di far passare qualche Tankerone dalle parti di Piazza Santi Apostoli nel pomeriggio del giorno 20, ma noi siamo più subdoli.

Lasciamo pure fare agli sciacomici la loro manifestazione, ma oscuriamola mediaticamente.

Come?

Organizzando in concomitanza un'altra manifestazione nazionale che possa concentrare l'interesse dei media e lasciare i poveri manifestanti comici di Roma nell'oblio.

"L'Aquila chiama Italia"

Così facendo, i media nazionali convergeranno tutti su L'Aquila lasciando senza copertura mediatica i 4 gatti di Roma

giovedì 11 novembre 2010

Aforisma

Se la conoscenza può creare dei problemi, non è con l'ignoranza che possiamo risolverli.
Isaac Asimov

lunedì 8 novembre 2010

Le "scie" chimiche di cui ci si deve preoccupare: Quando la morte arriva dall’alto

Metto in evidenza un articolo segnalato da Claudio mediante Facebook.

Quando la morte arriva dall’alto

http://oggiscienza.wordpress.com/2010/11/08/quando-la-morte-arriva-volando/

Qui nessuno ha mai detto che gli aerei non inquinano e non provocano danni all'ambiente.

Su questo articolo si parla dei possibili rischi correlati alla combustione dei carburanti utilizzati dai numerosissimi aerei che solcano i cieli del mondo intero.

Si tratta el risultato di uno studio effettuato dal MIT, il Massachusetts Institute of Technology, in partnership con l’AiR Transportation Noise and Emissions Reduction e pubblicato sulla rivista scientifica Environmental Science and Technology.
Non stiamo mica parlando di ricercatori indipendenti che vedono aerei a 1000 metri di quota e che raccolgono ragnatele.

Lo studio stima che vi siano 8.000 decessi all'anno causati direttamente dall'attività aerea.

Si tratta di uno studio, di una stima.
Difficile stabilire se un decesso è causato dall'inquinamento aereo, da quello del traffico veicolare, da quello industriale, da tutti messi insieme o da altri fattori.
Probabilmente lo studio è errato in eccesso, oppure in difetto.
Dimostra però che si può parlare in modo serio di aerei e del loro impatto ambientale.

Altro che scie comiche, morgelloni, alluminio, polimeri sintetici, nanomacchie, rfid, controllo delle menti e stronzate varie di chi si preoccupa SOLO di normali scie di condensa.

domenica 31 ottobre 2010

Gli inesistenti ragni volanti

Ecco un documentario che parla degli "inesistenti" ragni volanti.

Se vi chiedete cosa centrino i ragni volanti con le scie comiche, significa che dovete ancora approfondire la materia


Il video è presente a questo indirizzo:

martedì 26 ottobre 2010

Tanker a bassa quota che emette scie chimiche

Vi mostro un video spettacolare con un tankerone chimico del NWO sezione South Pacific.

Le prove che si tratta realmente di un tanker chimico sono tutte nel video.

- E' un tankerone perché è un grosso tanker
- E' grigio perché è grigio
- Ha i finestrini ma sono scuri e quasi non si vedono.
- Non ha insegne perché non ce le hanno messe
- Emette scie a bassissima quota.

Impossibile da smentire!!!!
The final gun, the smoking proof

Voglio vedere quale disinformatore prezzolato avrà il coraggio di provare a mettere in dubbio l'autenticità di quanto si vede nel video.

lunedì 25 ottobre 2010

Fiera di Settore

Dal 30 Novembre al 2 Dicembre si terrà presso la Fiera di Roma il salone internazionale

ITALY AIRSPACE EXPO

Prima ed unica fiera in Italia dedicata al mondo dell’aviazione, dello spazio, degli aeroporti, e della Difesa Aerospaziale e Terrestre.

Dalla lettura dell'abstract si capisce chiaramente che saranno presenti in modo diretto o indiretto molti soggetti coinvolti nel complotto delle Scie Comiche, e non si cerca neppure di nascondere la cosa.

Tra le prime immagini che si vedono nella pagina ve ne è una che non da adito a nessun malinteso.



Leggendo l'abstract non si hanno poi che conferme:
- Elettronica per la difesa
- velivoli non pilotati di nuova generazione
- attrezzature e dispositivi per aeromobili
- Equipaggiamenti e sistemi per servizi rifornimento aeroportuale di carburanti
- Tecnologie e sistemi di controllo del traffico aereo
- Componenti, accessori, apparecchiature per elicotteri (ovviamente NERI)
- Compagnie aeree
- Compagnie petrolifere
- Impianti, tecnologie e installazioni tecniche

La fiera è dedicata alla seguente tipologia di visitatori

Gli operatori professionali che operano come Compagnie Aeree, come Aziende Private e Pubbliche. Imprenditori e manager interessati a comperare, noleggiare e/o utilizzare aeromobili civili e i relativi servizi a terra. Delegazioni tecniche e militari che operano nel comparto Difesa e Spazio.
I costruttori di aerei, gli operatori degli Aeroporti e delle Aziende che producono beni e servizi per il trasporto aereo inteso nella sua filiera completa.
Operatori privati che operano nel settore dei servizi, delle facilities, delle forniture al comparto aeroportuale di terra e di aria.
Agenti prezzolati al soldo di organizzazioni governative segrete che operano nel settore dell'irrorazione atmosferica clandestina e della geoingegneria climatica.

Tra gli enti patrocinanti non potevano ovviamente mancare, solo per citare i più importanti:
Commissione Europea Rappresentanza in Italia
- Ministero delle Difesa
- Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
- Ministero dello Sviluppo Economico
- Regione Lazio
- Assaeroporti
- ASI Agenzia Spaziale Italiana - Roma
- ENAC
- ENAV

Sicuramente un'occasione ghiotta per gli addetti del settore per vedere di persona le ultime novità presentate dalle più note aziende e produttori.

Occasione ancor più ghiotta però per i ricercatori indipendenti che potrebbero, nel caso riuscissero ad intrufolarsi, vedere di persona le ultime novità tecnologiche relative alle irrorazioni aeree, nonchè avere finalmente la possibilità di incontrare di persona alcuni pezzi grossi con cui confrontarsi.

Il personale di sicurezza verrà dotato dei dispositivi più sofisticati per poter vigilare sulla manifestazione ed impedire l'ingresso ad ospiti indesiderati.

Ogni addetto verrà istruito per riconoscere a prima vista i ricercatori indipendenti e bloccarli prima che riescano ad accedere all'area.
Avranno a disposizione diverse foto ed identikit dei ricercatori più noti.


By Wasp

Una delle foto a disposizione del personale di sicurezza.

giovedì 7 ottobre 2010

Modena: questa sera, 7 ottobre, conferenza sulle scie chimiche con Pattera, Azzone, Rodolfi

Notizia recuperata da Facebook.



Il 7 ottobre 2010 alle ore 21 si terrà a Modena una conferenza sulle scie chimiche dalle ore 21 nella Sala villaggio Giardino in via Marie Curie 22/a.


Relatori:
Giorgio Pattera (Biologo e Giornalista) vice presidente dell'associazione Galileo
Domenico Azzone (1° Maresciallo Esperto Meteo Aeronautica Militare)
Massimo Rodolfi (editore Libro: Scie Chimiche: La Verità Nascosta. Le Prove)

La conferenza organizzata dall' Associazione Atman e da Draco Edizioni, sarà ripresa in diretta dalla webtv del Bene Comune: http://www.perilbenecomune.net/


Un paio di considerazioni personali.

La prima è che si tratta del secondo incontro pubblico sulle scie comiche in pochi giorni e neppure in questo vi è tra i relatori il "massimo" ricercatore indipendente italiano sull'argomento.
La cosa divertente, come fatto notare dall'inafferrabile axlman, è che l'autore del libro "Scie Chimiche: La Verità Nascosta. Le Prove" è lo stesso ricercatore indipendente non invitato coadiuvato dal prode fratello latinista; come si può verificare qui

Sarà un caso che venga invitato come relatore dell'incontro l'editore del libro al posto della coppia di ricercatori (copia incolla) che da anni studiano in modo "serio e scientifico" il fenomeno?
Noi di Boyager crediamo proprio di no!!!

La seconda considerazione, nata osservando la locandina, è che devono avere le prove certe dell'esistsenza delle scie comiche.
Le scie esistono; si deve solo appurare se siano l'esito delle attività segrete dei militari oppure un di progetto di modificazione climatica.

Restiamo tutti in trepidante attesa della presentazione delle prove, sperando che non si tratti dei soliti filmatini sgranati presi da YouTube.

Se qualcuno ci andrà e vorrà relazionare l'evento, mi mandi pure i suoi contributi e sarò ben felice di pubblicarli sul blog.

mercoledì 6 ottobre 2010

Clistero: Video Anti Complotto

Vi segnalo un paio di video che fanno il verso a una nota trasmissione televisiva prendendo letteralmente per i fondelli un paio di teorie complottiste che vanno per la maggiore sulla rete.

Le scie chimiche (o zie comiche)



Il Signor Aggio



I ragazzini protagonisti dei video sono gli stessi di Boyager, di cui avevamo già parlato qui insieme ai video di Avoyager.


Sembra che almeno un video ha colpito nel segno.
Il comico duo di Sanremo, sbeffeggiato nel video delle scie chimiche, si è sentito letteralmente tirato in causa.

"Veramente vergognosa l'insegnante che ha plagiato e, per così dire, stuprato quei tre bambini. Se riuscirò ad identificare la cattiva maestra, non esiterò a segnalare la sua disdicevole condotta al Provveditorato."

giovedì 30 settembre 2010

Il manifesto del falsario

Dalla solita discarica per allucinati, neretti e corsivi miei:


Straker ha detto...

Ciao globalbordello, hai ragione nel constatare che la gente non reagisce allo stupro dell'ambiente in cui vive. Non so che cosa sia necessario per far svegliare dal torpore gli zombies delle nostre città. Questa mattina ero in centro per commissioni ed ho fotografato una decina di scie incrociarsi tra i cumulonembi (per impedire che piovesse... infatti poi non ha piovuto) ed una signora ha dato uno sguardo distratto al cielo senza avvedersi di quello che accadeva, proseguendo per la sua strada. Si sarà pure chiesta: "Che diavolo sta fotografando quello?". Ecco: essi non vedono. Semplicemente non vedono. La questione va oltre ogni logica, ma è semplice. Essi non vedono! Per quale motivo? La spiegazione va probabilmente cercata nei brevetti sul controllo mentale.

Capisco che il primo pensiero è protestare in piazza. Alcune manifestazioni si sono già svolte, ma i media asserviti non ne hanno assolutamente parlato ed è qui il problema. Protestare va bene, ma se non ne parlano i media è praticamente inutile. D'altro canto penso che un'imponente manifestazione di piazza sia ancora un'utopia, in quanto è pur vero che ad oggi siamo in molti di più di soli cinque anni fa, ma ancora non abbastanza per movimentare le piazze. Oltretutto c'è sempre il rischio che i cortei vengano a quel punto infiltrati da falsi insurrezionalisti (con le scarpe da poliziotto), al fine di gettare fango addosso agli organizzatori ed ai patecipanti tutti.

Questo blog è costantemente tenuto sotto osservazione dal Ministero dell'Interno e dal Comando Generale dei Carabinieri. Non serve che ne spieghi i motivi. C'è chi aspetta una sola mossa falsa e ci blindano. Le azioni di delegittimazione sulla Rete sono rose a confronto dell'ultima carta che il potere si è tenuto da parte, da giocare alla fine, se il piano di discredito (vedi Nexus come ultimo esempio...) non dovesse funzionare.

In conclusione, dobbiamo divulgare sino a quando ci è possibile farlo, auguraci di raggiungere la massa critica che farà implodere il sistema, prima che sia troppo tardi.

Facciamo una chiosa (come direbbe 'o professò cogliò): NON SAI COME FARE PER TENERE "ALTO" IL TUO CESSO SU INTERNET.
ilpeyote sei un poveraccio cialtrone spaccapietre con la testa

sabato 24 luglio 2010

Oggi Donazione di Sangue

Ieri ricevo un SMS dal centro Donatori a cui sono iscritto in cui mi si ricorda di andare a fare la donazione di sange.

Durante il periodo estivo, grazie alle ferie, i donatori diminuisco e di conseguenza anche le scorte di sangue nei vari ospedali.

Ho colto la palla al balzo e questa mattina alle 7:45 ero già in fila, insieme ad almeno altre 10 persone, per la registrazione.


Alle 9.30 era già tutto finito da un po' ed ero seduto al tavolino del ristoro con lo spuntino offerto dal centro.

Eccovi un esempio di come spendere bene alcune ore della propria esistenza facendo del bene ad altre persone.

Questa era la mia sessanterima donazione in 20 anni (sono stato fermo alcuni anni per viaggi in zone a rischio, antimalarica ecc...)

27 litri di sangue offerti a chi ne ha avuto bisogno per migliorare la propria qualità di vita o per salvare la propria vita.

Faccio notare che tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto ad un giorno di permesso retribuito ogni volta che si recano a fare una donazione di sangue.

Il sangue donato ovviamente viene analizzato, ed insieme alle analisi per garantirne la sicurezza vengono effettuati dei controlli per tenere sotto osservazione la salute del paziente.

Grazie alle donazioni, circa ogni tre mesi vengo visitato da un dottore e mi vengono fatte una serie di analisi del sangue gratuitamente, senza impegnativa del medico, ticket, prenotazioni visite ecc...
In caso di bisogno veengono prescritte ed effettuate altre visite ed analisi specialistichi direttamente al centro senza pagare nulla.

Approfitto del post per augurare a tutti i lettori buone vacanze.

Insieme agli auguri però vi do un suggerimento: prima di partire, trovate qualche ora per andare a fare una donazione di sangue; è un piccolo gesto dall'enorme significato.

Auguri di buone vacanze anche ai menagrano.

lunedì 19 luglio 2010

Un altro menagramo. Stavolta pesante...

Ed ecco il nuovo acquisto nella scuderia sciacomicari facebookiani. Niente da dire... parte con un colpo da mille punti.

C******** A*******
Ho attraversato mezzo Mediterraneo navigando, ho guidato attraverso Spagna, Francia e Italia. La situazione sul mare appare veramente tragica, ho visto nuvole volare controvento e venomeni strani di accumuli di veleno. Il cielo di Barcellona è una vera pattumiera di veleno bianco per non parlare di quello della Liguria, impressionante. Tornato a casa ieri notte ho potuto osservare il cielo di Milano, un cielo stellato che però presentava flash di luce elettrica che di certo non erano tuoni e lampi della natura. La mia conclusione è questa: abbiamo tutti pochi mesi di vita.

Il gruppo è "Scie chimiche...HAARP", gestito, tra gli altri, dal Pennellone Penna.
Pare che stavolta finalmente succederà qualcosa. Dopo 15 anni di avvelenamento moriremo tutti tra pochi mesi. Quanti? Mah... Come? Chissà...
Ma non sarebbe stato più pratico ed economico sparare in testa a tutti i prescelti? Insomma... 4 miliardi di pallottole costeranno pur meno di 15 anni di materiali da irrorazione per avvelenare, usando un termine tecnico, ad cazzum.
Vabbè, vado a rifugiarmi nel container che mi ha fornito il NWO per quando C. A. avesse finalmente capito che mancano pochi mesi. Ci vediamo là, cari rettiliani grigi...

giovedì 8 luglio 2010

Anniversario

In questi giorni c'è il primo anniversario di un evento particolare che ha fatto si che questo blog muovesse i primi passi ed ha consentito l'incontro di Juleps con TdM e Nores.

Chi se lo ricorda?

http://strakerenemy.blogspot.com/2009/06/campi-elettromagnetici-il-problema-e-le.html

mercoledì 7 luglio 2010

Chiamiamo arturo col proprio nome



Una delle ultime serie di vaccate del caporale arturo, uno degli adepti (mio alter ego) della setta delle minchiate, aka scie chimiche:

arturo ha detto...

qualcuno, per gli aerosol militari, suggeriva una manifestazione a roma. facciamo conto che hanno picchiato dei poveracci senza una casa e un soldo.

a noi ci arresterebbero direttamente, prima di averci manganellato per bene

e poi la sapete l'ultima? la corrente del golfo potrebbe fermarsi.

diciamo pure che un "attacco geofisico" perfetto a tutta l'europa sarebbe proprio quello di fermare la corrente del golfo in qualche modo. il mio modestissimo parere è che siamo davanti a un deliberato attacco climatico, che darà il colpo di grazia a tutte le zone interessate. io non ci credo più che è tutto un caso

I neretti sono miei. L'immagine è sua, eccola:


Non penso che ci sia bisogno d'altro.

lunedì 28 giugno 2010

SCIE KILLER : ESISTONO e POTREBBERO CAUSARE MALATTIE GRAVI

E' da un po' di tempo che non si parla del candidato trombato Rorro.

Uno dei suoi sport preferiti è cambiare i nomi ai gruppi di Facebook.

Il giorno 27 giugno, il suo gruppo:
SCIE CHIMECHE TOSSICHE : ESISTONO e POTREBBERO CAUSARE MALATTIE GRAVI
è diventato
SCIE KILLER : ESISTONO e POTREBBERO CAUSARE MALATTIE GRAVI




In quanto KILLER, queste famigerate scie UCCIDONO.

Sappiamo quindi che i pochi che soppravviveranno alle scie KILLER, potrebbero subire delle MALATTIE GRAVI a causa di queste.

C'è quindi da augurarsi di subire una malattia grave.

Sempre meglio malato che morto.

Complimenti david, continua così.
La tua comicità ci mancava.

A quando la prossima candidatura?
Non ci sono elezioni imminenti dalle tue parti?
Una provincia? un piccolo comune? una circoscrizione? un consiglio di condominio?

lunedì 21 giugno 2010

Il solito contaballe



al minuto 7:38 del video, parla Rosario Marcianò:

"ne dico una che vale per tutte, i bombardieri dell'epoca, i B17 a pieno carico non potevano volare a quote superiori ai 6000 metri... per questo motivo è impossibile vedere delle fotografie con delle lunghe scie..."

Facciamo un rapido giro di verifica su Wikipedia ed alla pagina
http://it.wikipedia.org/wiki/Boeing_B-17_Flying_Fortress troviamo un po' di informazioni che rigurdano il famoso B17, La Fortezza Volante della II guerra mondiale.

Nella sezione Prestazioni troviamo:
Tangenza 10 850 m (35 600 ft)



Il B17 quindi era in grado di volare quasi a 11.000 metri di quota, ben 4.850 metri in più di quanto asserito dal nostro, come dice la giornalista che lo intervista, "...ricercatore, serio, professionista, per carità..."


"...è impossibile vedere delle fotografie con delle lunghe scie...

Già, proprio impossibile.




Ebbene si, caro Marcianò, anche in questa volta non ti sei smentito.
Non ti sei fatto mancare la solita figura di palta.

Proprio una bella balla colossale, come dici tu, "che vale per tutte".

Ovviamente non è l'unica del video.... ce ne sono tante altre, ma questa, "vale per tutte"

sabato 12 giugno 2010

Un po' di Gnocca su Tanker Enemy

Finalmente, dopo tanti anni, sul sito dei nemici della petroliera si vede qualcosa di bello: un po' di gnocca.



Dopo tante stronzate, era proprio ora!!!!!



http://tinyurl.com/2vnlsut/








lunedì 24 maggio 2010

Per non dimenticare...

... che razza di cialtroni ci sono al mondo.

Premetto che, nonostante l'intento satirico e ludico di oggilesciecomiche, questo post non fa ridere. E' mia intenzione stavolta segnalare la pochezza intellettuale e lo sciacallaggio di un paio di personaggi che infestano il web. Il primo è l'ormai famoso comandante clusò, il secondo tale Marco, sedicente ingegnere, da me e altri soprannominato guardacheluna. Con i loro commenti ad una tragica vicenda (la morte di una ragazzetta di 16 anni, un paio di anni fa, a causa soprattutto del rifiuto di cure "tradizionali" per il diabete - una malattia "comune" - da parte dei suoi genitori, in sintesi) conclusasi per ora con la perdita, purtroppo, di una vita giovanissima e la condanna per omicidio colposo di papà e mamma di Clara.

Rimando all'ottimo medbunker http://medbunker.blogspot.com/2010/05/che-male-vuoi-che-faccia3.html per il racconto di questa tristissima storia, che dovrebbe far riflettere non una, ma milioni di volte su scienza, pseudoscienza, razionalità e quant'altro associato. Il racconto è terribile nei contenuti, ma il buon medico - secondo me - riesce a trovare (e a suscitare) spunti di riflessione forti e interessanti.

Un'altra buona persona, Paolo Attivissimo, riprende qui http://attivissimo.blogspot.com/2010/05/si-puo-morire-di-antiscienza-sedici.html la vicenda, lanciando un'invettiva che magari può esser giudicata forte. Personalmente mi trova perfettamente d'accordo, ed è anche per questo che la riporto per intero:

Clara Palomba. Clara. Palomba. Non dimenticate questo nome. Scanditelo bene. Scanditelo ogni volta che incontrate venditori di acque magiche, terapie miracolose e pastiglie curatutto, veggenti a raggi X e tutti quelli che promuovono questo schifo. Clara. Palomba.

Perché Clara è morta a sedici anni a causa della pseudoscienza e dell'ignoranza dei suoi genitori e degli amici che li hanno consigliati. Clara aveva il diabete. Il diabete, non una malattia esotica. Che si tratta benissimo. È morta perché i suoi genitori hanno sospeso le cure mediche che funzionavano e si sono rivolti a una ciarlatana, Marjorie Randolph, detta Maya. Non si sa bene se fosse una naturopata o omeopata o guaritrice o specialista in antroposofia. Importa poco: sono solo parole pompose per imbellettare una cloaca letale di scemenze.

Anche la Randolph è morta. Soffriva di ulcera gastrica e si è curata con le sue stesse stronzate. L'ulcera perforata che si è provocata l'ha fatta crepare di emorragia. Ben le sta. Spero sia stata una morte lenta e dolorosa. No, non ho pietà per i morti. Sono troppo incazzato e comunque non sono un ipocrita. Una deficiente in meno sulla Terra è sempre una buona cosa. Leggete tutti i dettagli nel blog Medbunker di WeWee, che è medico, e ditemi se non v'incazzate anche voi.

A volte mi chiedono perché mi accanisco contro le pseudoscienze. Perché spendo tempo e soldi a sbugiardare ufologi, astrologi, guaritori, sensitivi e chiaroveggenti. Perché sono così acido e tagliente nei miei giudizi. Mi chiedono "Ma che male fa? Sono credenze innocue...".

No. Non sono innocue. Perché tutto questo clima di rifiuto della scienza, del buon senso, della ragione, per abbracciare fantasie esoteriche gestite da una manica d'incoscienti e pubblicizzate da uno stuolo d'irresponsabili è quello che ha generato due imbecilli come i genitori di Clara e quegli altri imbecilli dei loro amici che hanno dato il consiglio di rivolgersi alla ciarlatana. Il processo a carico dei genitori, Dario Palomba ed Elisabetta Ontanetti, è terminato ieri, a due anni di distanza dalla morte di Clara, con la condanna per omicidio colposo aggravato per entrambi.

A tutti quelli che pubblicano oroscopi, vendono macchinette che producono acqua miracolosa, vanno in TV a parlare di alieni stupratori e di piramidi friulane, rifilano braccialetti per migliorare le prestazioni sportive, propinano pastigliette che contengono il nulla cosmico, diagnosticano le malattie guardando l'aura, a tutti quelli che dicono che la medicina è un grande complotto delle multinazionali e le cure mediche si possono sospendere e sostituire con parole magiche, talismani e pozioncelle, dico solo questo: Clara Palomba.

Voi, tutti voi ciarlatani e seminatori di paccottiglia, avete contribuito a uccidere una ragazzina di sedici anni. Possa il suo nome perseguitarvi per sempre. Io non vi darò il lusso di dimenticarlo.
Bene. Chi ha il cervello in testa e non sotto la suola delle scarpe può farsi la sua idea sull'accaduto e sui due articoli, che a me paiono inconfutabili.

Torniamo ai due professoroni citati prima. Ospite dei loro "pensieri" è quel che in teoria è un blog, ovvero nemicodellecisternepuntocom, che io chiamo con un eufemismo fogna.

Apre le danze 'o comandante clusò


Straker ha detto...

E' impazzito.

linkando Attivissimo. Ma la vetta più alta (per ora, certi siti e personaggi non finiranno mai di stupire) la tocca guardacheluna:




Marco ha detto...

Si Attivissimo è letteralmente impazzito.
Quella povera creatura è morta facendo una sua scelta personale molto coraggiosa....nessuno si merita di morire e tantomeno si merita di essere insultata da una nullità che ricama sopra il fatto per interesse personale.
Attivissimo marcirai all'inferno.

Non commento ulteriormente, non meritano altre mie parole certe squallide persone.
AGGIORNAMENTO

Non poteva mancare il sagace commento dell'altro spaccapietre con la testa, 'o professore:

Zret ha detto...

Marco, sono sicuro che Attivissimo finirà tra gli ignavi, "a Dio spiacenti e al li nemici sui". Lo tormenteranno mosconi e vermi... "from here to eternity".


Solo una cosa.

Pubblico su gentile richiesta da parte dell'amico Orsovolante.
http://orsovolante.blogspot.com/2010/05/solo-una-cosa.html

Voglio che gli sciachimisti fedeli a Rosario sappiano solo una cosa.

Quello che sta facendo Rosario Marcianò, ovvero la pubblicazione dei miei (ndr. di Orsovolante) dati personali sulla rete,

E' UN RICATTO MAFIOSO.
Ricatto a cui ricorre perché è un vile e perché non ha nessun argomento concreto per sostenere le sue tesi.

ORA NON POTETE PIU' SOSTENERE DI NON SAPERE CHI E' DAVVERO ROSARIO MARCIANO'.

Ognuno è protagonista della propria vita e sceglie da che parte stare. Volete continuare a stare dalla parte di chi difende le sue posizioni con il ricatto? Almeno non fate finta di esserne inconsapevoli.


Aggiornamento.



Rosario cuor di leone, dopo avere inserito in un commento un link alla copia pdf della segnalazione al garante che avevo mandato tempo fa, quando aveva pubblicato il mio indirizzo di casa, segnalazione che conteneva tutti i miei dati, compreso il numero di telefono (aspetto con ansia che uno sciachimista mi chiami, cosi chiariamo a voce un paio di cosette), appreso che ero al telefono con il garante si è affrettato a cancellare tutto.

Peccato per lui che ho fatto in tempo a salvare quanto dovevo e che, malgrado si professi esperto informatico, non abbia ancora capito che queste cose lasciano un sacco di tracce sui server di vario genere.

Tanker Enimysti... non vi vergognate nemmeno un po' del comportamento vostro capo?

Un grande ritorno

Ebbene sì; torna alla ribalta, riflettori puntati su di sé, come nelle migliori tradizioni imposte dalla scena...


IL TELEMETRO!!!!!!!!!!!!!!


Brutti disinformatori prezzolati che non siete altro; ora ci credete che esiste? Come se non sapeste che lui ne aveva presi due per boicottare chi tentava di boicottarlo... Mica scemo, eh?
Ed ha prodotto una ricevuta falsa perché... beh, ecco... sì, insomma, ormai aveva il telemetro e avrebbe potuto dire come stavano le cose, ma... cioè, non è che fosse falsa falsa, è semplicemente che... ah già, l'abbiamo falsificata noi schifosi disinformatori prezzolati, ecco!!!
Quel che conta è che siamo stati smascherati di nuovo. Il telemetro è chiarissimo

http://strakerenemy.blogspot.com/2010/05/una-micosi-letale-si-sta-diffondendo-in.html

Straker ha detto...

[...]

Questo pomeriggio ho collimato una imbarcazione che era parzialmente nascosta dalla nebbia chimica. Il telemetro mi dava 876 metri. Ottimisticamente abbiamo quindi una visibilità di circa due miglia. Infatti gli aerei si vedono bene nei dettagli, ma sono visibilmente opacizzati nella foschia che di certo non permetterebbe di farli vedere se fossero a distanze superiori.



E provate a negare questa prova inoppugnabile...
Ora non resta che farlo vedere ad ESSSE non appena si troveranno a Sanremo. Cosa credete che 'o comandante abbia qualcosa da nascondere?

domenica 23 maggio 2010

TRIPLETA!!!!

INDOVINELLO:

NON è DI CARTONE.
NON è IN BIANCO E NERO.
NON HO SPENTO LA PLAYSTATION.
NON MI SONO SVEGLIATO SUDATO.

COS'E' ????

||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||
||

V









mercoledì 14 aprile 2010

IO STO CON EMERGENCY

Comunque mi vogliate giudicare, anche io sto con Emergency.


Firma la petizione.

giovedì 8 aprile 2010

Straker, chi paga?

Post aggiornato alla 12:35 del 8/4/2010

Da alcuni giorni, il comitato Nemici della Petroliera (Tanker Enemy) pubblicizza il proprio sito mediante annunci del servizio ad-words di Google.

Ecco una videata con un annuncio salvata durante la navigazione su internet.




Il comitato si sponsorizza tramite Google Adsense che offre un servizio di pubblicità Pay-per-Click a costi che spaziano dai 50/70 centesimi sino ad arrivare ad 1 euro a click (come dice Straker stesso qui).
Lo sponsor, con la seguente dicitura: "Tanker Enemy (Chemtrails) Scie chimiche e disinformazione Tutto quello che devi sapere!" reindirizza al blog www . tankerenemy . com alla seguente pagina (http://tinyurl.com/yf5san5) in cui più che parlare di scie chimiche si parla dei "disinformatori" e dei loro blog.

Noi di Oggi le Scie Comiche ci chiediamo: "Chi paga"?
E' palese che una campagna su Google, con i costi che implica, non può essere l'iniziativa di quattro gatti desiderosi di "verità sciachimica", ma è più credibile che ciò sia il frutto di un progetto finanziato da chi coordina i vari ricercatori indipendenti italiani che "studiano" il fenomeno.

Una campagna pubblicitaria di questo genere, in pochi giorni può raggiungere centinaia di Euro di spesa.
Come fa il comitato suddetto a pagarla?
Con quali fondi?

Diciamolo chiaramente, prima di essere fraintesi: Straker ed il suo comitato sono liberissimi di gestire i propri soldi come gli pare e piace, non devono certo renderne conto a noi.
Al limite ai propri iscritti, ma non certo a noi.


Si tratta solo di una mera curiosità.
Ci piacerebbe sapere da dove arrivano le centinaia di Euro necessari per la campagna pubblicitaria di questa portata.

Li mette Straker di tasca sua?
Li ha prelevati dalle donazioni degli iscritti al comitato?
Sta utilizzando il ricavato dei rimborsi spesa delle conferenze a cui ha presenziato come relatore?
Ha venduto l'inutile telemetro e con il ricavato si paga la pubblicità?
Sta utilizzando gli introiti derivanti dagli annunci pubblicitari visualizzati dai suoi innumerevoli siti?
Li mettono i vari politici che di tanto in tanto presentano interrogazioni parlamentari sul fenomeno "scie chimiche"?

Vediamo se Straker è così gentile da farci sapere da dove arrivano i fondi.

Già che c'é, ci potrebbe anche spiegare per quale motivo sprecare soldi con un'inserzione che non porta ad una pagina informativa sul fenomeno "scie chimiche" ma ad una in cui si parla di "disinformatori" e blog gestiti da questi.

Restiamo in attesa di una cortese replica del comandante, pur sapendo che l'attesa sarà molto probabilmente vana.

Aggiornamento.
Una risposta da parte di Straker è arrivata (8/4/2010 alle 12:00 circa) seppur in modo indiretto tramite il suo profilo di Facebook (anonimo, grazie per la segnalazione).



UNO O PIU' BUONI GRATUITI DI GOOGLE DA € 75


Altro che "costi che spaziano dai 50/70 centesimi sino ad arrivare ad 1 euro a click", come sempre sostenuto dallo Straker nazionale.
Esempio QUI

Seguirà un post dettagliato sul caso.

giovedì 1 aprile 2010

Piccola autocelebrazione

Scusate, so che c'entra relativamente, ma ci tenevo a condividere col mondo una mia personalissima vittoria: sono finalmente stato bannato da Luogocomune.
Faceva un po' strano esserne ancora membro da oltre un anno. Va bene che la mia attività non era poi così assidua, ma devo dire che, quando mi ci metto, rompo le scatole a dovere e i complottari vari che discutevano con me, ultimamente si trovavano contro i loro stessi metodi di analisi, solo presi anche in giro.
Sarà mica per questo che Massimino mi ha espulso?
O magari perché l'ho preso in giro nella sua opera di regista, definendo (molto ironicamente) il suo film con Barbareschi un "capolavoro della cinematografia"?
No, la motivazione "ufficiale" (ma sarà vera come le altre versioni "ufficiali"? Noi di oggilesciecomiche pensiamo di no) è (grassetti suoi, corsivo mio):

I suoi interventi erano chiaramente provocatori, poichè ignoravano intenzionalmente fatti ormai noti e acclarati.

Se l'utente tornerà ad iscriversi con un altro nick gli verrà oscurato definitivamente l'IP.

Si prega di non commentare IN ALCUN MODO questa espulsione.



Che riesca ad espellere anche i fake, se deciderò di farne (o di usarli come debunker. Chissà... magari ne ho già e gli danno ragione...), se lo può solo scordare, ma quel che mi piace particolarmente è che la motivazione e la comunicazione vengono scritte dopo un paio di giorni dal mio ultimo intervento e su un thread che non avevo neanche aperto. Inoltre secondo lui ignoro i fatti acclarati e merito il ban.
Ma allora un autoban per riuscire ad affermare che viviamo in una terra cava, che non siamo mai stati sulla luna, che le Torri Gemelle sono state distrutte da un auto-attentato (persino Barbareschi gli dà del deficiente. Ce ne vuole...) e cose simili?
Almeno sono riuscito ad uscirne, visto che dal suo meraviglioso sito non ci si può disiscrivere (e guastargli il conto degli utenti, rinunciando a far credere di avere un sito usato da migliaia di persone? Mai sia...).
Beh, per ora mi limito a un:
BRAVO NORES!!!

giovedì 25 marzo 2010

Dottore, e ........ Dottore.

ATTENZIONE: Questo blog ha finalità umoristiche.
Si sconsiglia vivamente di seguire i suggerimenti medici riportati in questo articolo in quanto dati da persone non abilitate alla professione ed incompetenti in materia.



Alcuni suggerimenti medico/terapeutici dei Dottori Straker e Zret.
http://www.freezepage.com/1269555930BMBIWUMQRO













I dottori Straker e Zret parlano della colinesterasi
http://www.freezepage.com/1269530827QNRFKAKIIJ





Tratto dal nuovo sito di medicina curato dai Dottori Straker e Zret.
http://www.freezepage.com/1269530932FSOKEKGTQO



In questo filmato di repertorio si vedono i dott. Straker e Zret che si presentano a dei nuovi colleghi.




Dopo la Laurea in Architettura, a quando quella in Medicina?

lunedì 22 marzo 2010

Chi trova più boiate?

Girando su Facebook spesso ci si imbatte in sciacomici alle prime armi.

Partendo dal gruppo di Rorro David, ho trovato un tal Leo Nérd, niente popò di meno che creatore del gruppo "INTERNATIONAL CHEMTRAILS/HAARP DATABASE (pics/videos) with DATE and PL".

Tra le foto del "database internazionale" troviamo anche questa:

http://www.facebook.com/photo.php?pid=30694131&l=bbea3f7692&id=1175199999

La foto è stata rimosa su richiesta del suo autore (leo nérd) ma è visibile cliccando sul link pubblico comunicato dall'autore stesso.


Di seguito il commento che l'accompagna.

Primo database al mondo di foto con data e luogo. Iscrivetevi qui e condividete il vostro materiale secondo le linee guida presenti nella sezione info:
http://tinyurl.com/yllt22v

Nessun ritocco fotografico, solo filtro giallo e scritte.

Gli aerei civili NON POSSONO volare in FORMAZIONE e NON POSSONO VIRARE A PIACIMENTO perchè hanno un PIANO DI VOLO che devono rispettare.

2 di questi 3 aerei sono MILITARI al 100% e siccome sono alla stessa quota vi chiedo... perchè uno ha la scia più lunga mentre l'altro ce l'ha più corta ?

Sarà una questione di eccitazione ? Credo di no...

E' più probabile che abbiano sprayer/sostanze leggermente diverse.

Per voi è normale che un aereo faccia pause nelle scie, vero ? E' tutto normale ?

QUELLA ROBA (qualunque sia) VA A FINIRE NEI VOSTRI POLMONI E IN QUELLI DEI VOSTRI CARI...

Quanti di voi stanno sperimentando allergie? problemi respiratori ? Quando vi verranno (come è capitato a me) da un giorno all'altro, domandatevi se vale la pena di restare in silenzio senza alzare il culo per fare qualcosa (anche solo parlare e informare).


Vediamo chi riesce a trovare il maggior numero di boiate che il nostro nuovo amico è riuscito a comunicarce con una immagine e poche righe di descrizione.

Buona caccia.

venerdì 19 marzo 2010

Buon Compleanno Straker

Il Team di Oggi le Scie Comiche festeggia oggi il compleanno del grande Straker.

Approfittiamo dell'occasione per ringraziarlo pubblicamente.

Senza di lui non avremmo mai avuto occasione di incontrarci per condurre insieme questo blog umoristico e non avremmo avuto modo di conoscere gente come Crasso e Fioba.

Ecco il video con la torta per Straker prodotto da Crasso.



Chi vuole conoscere meglio l'amato Straker può andare a leggere il profilo stilato da Fioba:

http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2010/03/la-carta-didentita-di-rosario-marciano.html

domenica 7 marzo 2010

Non metto lingua

Post aggiornato l'8 marzo alle ore 10.00

Cento ne fa e una ne pensa (cit. del colossale Totò) il nostro amico comandante clusò.

A pari merito con le vaccate sulle scie chimiche, è testa di serie mondiale n. 1 in inglese scritto e parlato, a botte a coppie di due di gigabàit (pronuncia figurata) scritte e parlate. Leggiamo il suo ultimo commento su nemicodellacisternapuntoblogspotpuntocom:

Straker ha detto...

A world initiative to oppose clandestine aerosol

Let's protest against chemtrails, by a sinchronized action! Let's turn off all the lightes and television sets at the same hour

Let's do something against criminal operations known as "chemtrails spraying". Our voice must be heard and spread to make the governments know that we are aware of this destructive agenda.


STOP CHEMTRAILS! Turn off the lights
07 marzo, 2010 18:46

link http://snipurl.com/up2nm

Tralasciamo - per un attimo - l'idiozia dell'"iniziativa" (MONDIALE) e proviamo a tradurre in italiano decente il neretto (in "inglese", secondo il nostro). Niente da fare, non ce la si fa, troppe scemenze ortografiche e grammaticali, persino gùgol translèit fa cilecca:

Un'iniziativa mondo di opporsi protesta clandestine di aerosol Let's contro le scie chimiche, con un'azione sinchronized! Let's spegnere tutte le lightes e televisori al hourLet stesso di fare qualcosa contro le operazioni criminali noti come 'scie chimiche irrorazione'. La nostra voce deve essere ascoltata e la diffusione di rendere i governi sanno che siamo consapevoli di questa agenda distruttiva.

Il commento rimanda ad un link ad un filmato postato da poco su iutiùb, per propagandare la grande idea:



Poverini, quelli dell'inesistente comitato nemicidellacisterna. Ma si possono comprendere: ho ritrovato un filmato di repertorio nel quale è documentata la difficoltà di un paio (come sempre a coppie di due) di fratelli campani in trasferta in un paese straniero. E (scuuup!) sono SICURAMENTE conosciutissimi da noi, seppure travestiti:



Buon divertimento dalla vostra amatissima tigre della malora.

**************************************

AGGIORNAMENTO (21.35 circa del 7 marzo 2010) SULL'INIZIATIVA A LIVELLO MONDIALE:

Damocle ha detto...

Due minuti sono pochi,facciamo 20 và, spegniamo tutto,quando gli tocchi i soldi diventano rabbiosi e isterici.
07 marzo, 2010 21:13

Straker ha detto...

Ci sto!
07 marzo, 2010 21:21


Che ridere, saranno in una decina di clown compresi cloni e fake... :)))))


BREAKING NEWS

Nelly Furtado ha accettato di essere testimonial della "world initiative".




ilpeyote mamma mia che pagliacci

giovedì 4 marzo 2010

M'è tornato il buonumore...

...grazie alle (come al solito) stratosferiche minchiate d'o comandante clusò e di altri sciroccati. Andiamo con ordine. Tutto comincia con questo video del menga postato su youtube:



E già l'innata comicità del riconosciuto capo del minchia team sanremese colpisce: inglese da elementari, ufo eccetera. Almeno è breve e non noioso come al solito.

Ma i vertici li raggiungono i commenti:


GuyMicGe (21 ore fa)
una cosa del genere non l'avevo mai vista. è davvero incredibile e pone nuovi interrogativi. davvero incredibile.


Certi botta e risposta sono impagabili:

lucarevolverx (21 ore fa)
minziga l'aereo è stato fatto sparire dagli ufo?vi immagginate??tipo che gli hanno aperto un buco nero e fatto passare in uno spazio tempo!!..chissa' se è realmente vero che sia sparito!?mah? il video dura poco

tankerenemy (21 ore fa)
E' un'ipotesi che non si può escludere e ti dirò... mi farebbe paicere se facessero una bella ripulita!


Anche in inglese (si fa per dire...):

belvedere106 (21 ore fa)
3rd try..

Rosario, i just cant believe my eyes.. Did that plane just transform into UFO's?

Somehow this just doesnt surprise me.. More often have u filmed UFO's closeby or passing by spraying airplanes..

Is there something realy realy big going on??

Horrific, but damn important video my friend!

5* and shared..

Arjan

tankerenemy (21 ore fa)
I think that airplanes missed for an external action...


Sempre più demenziali:

powermad78 (21 ore fa)
Azz sta succedendo ooooo...

dallamillo85 (20 ore fa)
@powermad78 ci pigliano per il culo con i video degli ufo...altra roba sono le scie chimiche che ormai è una cosa vera, con sostanze per smaltire rifiuti chimici che non sanno piu dove buttare, e qualche esperimento sul clima...

tankerenemy (20 ore fa)
Ecco!

Teorie con solide basi:

ZoolTV (19 ore fa)
nn è che l'aereo è sparito, l'aereo nn è mai esistito era un ologramma delle sfere, sono le sfere a fare le scie non gli aerei..anche se a noi sembra cosi, è esattamente l'opposto e lo ripeto da anni ormai sulla questione sfere-aerei sciatori.

Questa è la mia preferita:

gigetto6 (12 ore fa)
Ho collegato quanto si vede in questo video al "philadalphia experiment". Siamo nel campo delle ipotesi, ma magari gli ufo hanno reso l'aereo invisibile e lo hanno teletrasportato da qualche altra parte.

tankerenemy (11 ore fa)
@gigetto6 Già!


E' arrivato il professorone educato e compìto:

JosephPorta80 (11 ore fa)
Incredibile, e dopo dicono che non succede niente? Cioè l'aereo scompare per non farsi vedere che scia, ora chiedo ai veri deb che sanno tutto che ci diano una risposta me secondo me non rispondo perchè sanno di fare figure di merd@!


Anche questo brainstorming è da antologia:


tipostranox (7 ore fa)
Visto che a noi poveri mortali la verità è occultata butto lì la mia ipotesi: aereo=ologramma prodotto dall'orb che esce dal cumulo?
Grande Rosario!

tankerenemy (7 ore fa)
@tipostranox Colgo l'occasione per fare una riflessione, ovvero: se si trattasse di aerei di linea (a bassa quota è già impossibile), per quale motivo non ne è stata denunciata la scomparsa dai radar? Per quel motivo gli eventuali parenti dei passeggeri non hanno denunciato la scomparsa del velivolo? Per questi motivi era un aereo chimico... ologramma o meno non era un aereo per trasporto passeggeri.

Goshinboku (6 ore fa)
E' una mia idea, o questi tanker devono esseri simili il più possibile agli aerei di linea? Per non dare nell'occhio? Forse sbaglio... era una mia idea.

tankerenemy (3 ore fa)
@Goshinboku E' così.

donjerez (1 ora fa)
Dici che potrebbero essere di natura aliena ? Navi spaziali travestite da aerei ? Mi ricorda tanto il film Returner -Ritorno nel passato.


Un altro che ha mangiato e bevuto pesante e che per digerire s'è ingollato probabilmente dell'idraulico liquido:

NemesisDivina1 (5 ore fa)
Mi sono reso conto anchio (come già ad altra gente) che filmando tanker sopra casa mia, nelle riprese compaiono sfere di luce (ufo) nelle loro vicinanze e che ad occhio nudo cmq non vedo... grande tankerenemy!!

Conclusione in bellezza:

Addettoallenostalgie (1 ora fa)
secondo me ci sono accordi tra alti poteri terrestri ed alieni per  qualche progetto qualche collaborazione segreta?


Buon divertimento da ilpeyote coi crampi allo stomaco dal gran ridere

domenica 28 febbraio 2010

Permettetemi uno sfogo

Dopo aver letto l'ennesima mole di vaccate sul nemicodellecisternepuntocom (anzi, su un clone) http://snipurl.com/ukj81 mi son sentito in dovere di postare questo su nemicod'ocomandanteclusòpuntoblogspotpuntocom http://snipurl.com/ukj8t:

la tigre della malora said...

Essi rappresentano il punto più basso che mai l'umanità abbia toccato, asservendo la conoscenza al Male. Se la "scienza" è vestita di menzogna, non è preferibile un anima-le? Almeno gli animali hanno un'anima, mentre questi personaggi hanno venduto la loro anima (se mai l'hanno avuta) per un pugno di dollari.

Lettera aperta al minchia team sanremese.

Dire che mi fate schifo (soprattutto quando dite minchiate sulle tragedie tipo terremoti - avete aspettato sì e no una decina di minuti a mitragliare a mo' di batteria di katiuscia su quello cileno - per non parlare di vaccini, trasfusioni, Gaza, trapianti eccetera, vaccate ANCHE pericolose) l'ho già fatto.

Dire che avete un qi a metà (a esser buoni) tra un termosifone spento e un paracarro l'ho già detto ed è dimostrato quotidianamente, sfido chiunque a smentirmi.

Dire che siete in malafede (su QUALSIASI COSA) siamo in migliaia a pensarlo e a dirlo e a dimostrarlo DA ANNI, fatto anche questo.

Che cosa resta? La vostra pochezza intellettuale, morale e la vostra assoluta incapacità di concepire una vita fatta di onestà, lavoro, rapporti umani, libero arbitrio, e quant'altro concorre a far sì che l'essere umano si distingua (perché pensa) dall'inanimato.

Non m'avete mai fatto pena, sono altri gli esseri umani che meritano questo sentimento, non penso (per convinzioni personali) che valga la pena di sprecare energie per gente come voi. Già il fatto che utilizziate mezzucci tipo le invenzioni in QUALSIASI campo dello scibile umano, che postiate vaccate a nome di uno o dell'altro (cfr. la citazione) che utilizzate pseudonimi fasulli e via e via vi qualifica. Piantatela, basta, stop, finitela: NON AVETE FUTURO.

E se io e altri s'ha un "interesse" per le vostre idiozie è solo perché siete comici, spesso, fatevene una ragione e riflettete se potete e volete.

Forse è vero, gli anima-li (sublime gioco di parole) hanno un'anima. VOI, chi lo sa?


ilpeyote scusate per l'ennesimo sfogo ma sentivo il bisogno di dirlo a questi spaccapietre con la testa




Ecco. Questo è un blog gestito da persone che si voglion divertire, nel tempo libero. Le parole citate sono, invece, di personaggi squallidi. Non dico altro.

Scie Chimiche 2



Benvenuto su questa pagina, in particolare se arrivi da Tanker Enemy.

Se sei arrivato fin qui, e non hai cliccato sul link di Tanker Enemy, molto probabilmente hai cliccato un annuncio di Google AdWords.

Immaginiamo che tu sia uno di questi tipi di persone.

1) Una persona incuriosita dal fenomeno che ne vuole sapere di più

2) Un sciacomico convinto

3) Un disimformatore al soldo dello SMOM

4) Straker

Ecco cosa devi fare.

1) Se sei una persona che ne vuole sapere di più.

Dopo aver visionato i vari siti complottisti, ti suggeriamo di dare un'occhiata a questi link.
Vi potrai trovare delle informazioni scientifiche che spiegano il fenomeno delle scie degli aerei.

Intervista ad un meteorologo
http://sciechimicheinfo.blogspot.com/2011/03/intervista-piernando-binaghi.html


Analisi delle scie di condensazione


Fatti e spiegazioni scientifiche del presunto complotto delle scie degli aeroplani
http://sciechimicheinfo.blogspot.com

Se vuoi vedere delle foto chiare, di aerei (riconoscibili) che sciano in alta quota, ti suggeriamo questi due blog.
Sono la prova che, se si vuole, gli aerei si possono riconoscere; non sono bianche e senza insegne come i siti complottisti vogliono far credere.



- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

2) Sei uno sciacomico convinto

Non ne vuoi sapere di ragionare e di prendere in considerazione tutte le prove che negano l'esistenza delle scie chimiche.

A te non abbiamo nulla da dire. vai pure a fondo pagina per scoprire chi paga una pubblicità su Google come questa.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

3) Sei un disinformatore dello SMOM.

sai già tutto, non ti dobbiamo dire nulla.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

4) Sei Straker.

Corri a scrivere l'ennesimo articolo sui tuoi blog in cui ti domandi da dove ricevano i soldi i disinformatori per pubblicare inserzioni pubblicitarie contro le scie comiche.

E quando hai finito.....

PUPPA!!!!




CHI PAGA LA PUBBLICITA' ?

Ricordiamo a tutti l'organigramma dello SMOM.

Si vede chiaramente che Google si colloca ai suoi vertici.


La pubblicità non la paghiamo.
Ci viene offerta.

Qui i risultati della prima campagna pubblicitaria di Oggi Le Scie Comiche

venerdì 26 febbraio 2010

Il Comitato chiama il N.O.E. dei Carabinieri.

I nostri amici del comitato nemici della petroliera chiamano il N.O.E. dei Carabinieri per segnalare la presenza delle scie comiche.

Ecco il filmato.




Si ringrazia ilpeyoye per la realizzazione.

lunedì 22 febbraio 2010

Chi gli ha fornito l'indirizzo di casa?

Il comandante, piagnucolando, si lamenta di aver ricevuto visite inaspettate da parte di gente che in alcun modo potrebbe conoscere il suo indirizzo di casa.
I suoi amici se lo chiedono, non si danno pace: "chi ha fornito l'indirizzo?":

http://www.tankerenemy.com/2009/11/le-menzogne-di-sinone-angioni.html?showComment=1257695999791#c8551925679112331660

(freeze: http://backupurl.com/wkhcu6)

Ovviamente la risposta del nostro è che "tutti i disinformatori operanti sulla Rete condividono informazioni private che nessuno può reperire su Internet".

Ma sarà vero? Cosa dicono le "Pagine Mail", una sorta di "Pagine Gialle"? Ecco:
http://www.pagine-mail.it/dir/az/Informatica/0/Liguria/Imperia//11365/FAST_SERVICE_INFORMATICA.html

C'è anche il numero di telefono. Per sicurezza, meglio fare un freeze, prima che a qualcuno venga il prurito di nascondere le prove della propria malafede:
http://www.freezepage.com/1266742913SSSYNQMTJT

Fast Service Informatica: chi è? Ecco chi è, con nome e cognome:
http://www.db.ripe.net/whois?form_type=simple&full_query_string=&searchtext=fastserviceinformatica.it&do_search=Search

Anche qui, meglio fare un freeze:
http://www.freezepage.com/1266746185MTHIWAINRT

Sono informazioni private che nessuno può reperire su Internet.

domenica 21 febbraio 2010

arturo ce l'ha duro...

...il cranio, infatti è tra i più (inde)fessi spaccapietre con la testa alla cava di granito. Leggete qui quante scemenze e invenzioni ha prodotto in poche ore:

arturo ha detto...

salve, vi aggiorno su delle cose che abbiamo "scoperto", se così si può dire

come ho già accennato, un conoscente fidato è riuscito a parlare di scie chimiche con un ex-lavoratore dell'alenia aeronautica.
questa persona, tanto per mettere un etichetta, si è laureata in ingegneria aeronautica (ora aerospaziale). non dico l'università perchè non credo sia rilevante.
diciamo che è tra le prime 5 in questo ambito

allora, sono venute fuori delle considerazioni tecniche importanti. cercherò di fare un breve elenco di queste "annotazioni tecniche"

per prima cosa, questa persona si è assolutamente accorta che le scie degli aerei, negli ultimi anni, sono assolutamente cambiate, e che adesso sono assolutamente anomale.
questo ingegnere è assolutamente convinto che ci sia un piano "segreto" di irrorazione nazionale, di copertura artificiale del cielo.

ma passiamo oltre: fino ad ora mi e ci siamo sempre chiesti come fosse possibile mantenere segreta un operazione del genere. mi spiego: se mettiamo da parte i piloti, troppe persone dovrebbero essere a conoscenza dell'operazione. come è possibile che quasi nessuno parli? stiamo parlando di migliaia di persone, tra tecnici di ogni tipo, meccanici, coordinatori, chimici, responsabili etc.
questo ci porta alla PRIMA CONSIDERAZIONE IMPORTANTE: in realtà, al contrario di quello che si portebbe pensare, non sono molte le persone coinvolte, e probabilmente sono quasi tutti militari.

mi spiego meglio, con un esempio: questo ingegnere aeronautico ha TOTALMENTE SMENTITO L'IPOTESI DELLE "CISTERNE ENORMI" MONTATE SUGLI AEREI, ED HA SMENTITO CATEGORICAMENTE L'IPOTESI CHE ENORMI CAMION POTESSERO PORTARE TONNELLATE E TONNELLATE DI SOSTANZE SEGRETE NEGLI AEROPORTI.
secondo questa persona, sarebbe IMPOSSIBILE MANTENERE IL SEGRETO, CON AUTO-CISTERNE CHE VIAGGIANO PER MEZZA ITALIA E VANNO DENTRO GLI AEROPORTI.
l'unica cosa che è possibile, di cui l'ex dell'alenia è convinto, è questa:
QUASI TUTTO QUELLO CHE VIENE SPARSO NEL CIELO E' GIA' NEL CARBURANTE!.
ma fin qui niente di nuovo. il carburante è quindi globalmente mischiato con altro, per esempio con ZOLFO od alluminio. e questo è un primo punto importante.
ma quello che è ancora più importante è questo:
SU TUTTI GLI AEREI, SIA CIVILI CHE MILITARI, SONO MONTATI DUE PICCOLI DISPOSITIVI DI IRRORAZIONE! dico piccoli, perchè non dobbiamo immaginarci le mega taniche o cose di questo tipo.
LA REAZIONE CHIMICA E' DATA DAL MIXAGGO DI DUE COMPONENTI: gli enormi GAS DI SCARICO (CARBURANTE TRUCCATO) E LE SPECIALI SOSTANZE CHIMICHE EROGATE DAGLI SPECIALI UGELLI SOPRA I MOTORI. CONTINUA---->
20 febbraio, 2010 23:20

arturo ha detto...

questo ingegnere sostiene infatti che basti, IN PROPORZIONE, POCHISSIMA SOSTANZA IRRORATA PER CREARE L'EFFETTO CHE VEDIAMO TUTTI.
quindi niente taniche che occupano molto spazio o grandi e complicati sistemi di irrorazione.

in pratica, questi ugelli supplementari, possono essere azionati in qualunque modo: direttamente dall'aeroplano, da altri aroplani, da terra, dal satellite ecc.

ed anche ha proposito della "persistenza", questi ugelli supplementari possono essere regolati in molti modi: regolando a getto minimo lo "spray", la persistenza della "falsa condensa" sarà minore, mentre aprendo totalmente la valvola, tutto il composto chimico si michierà al vortice creato dallo scarico, e darà origine a "condensa chimica" (così l'ha chiamata) assolutamente persistente!

riguardo alle possibili sostanze chimiche: questa persona ha affermato che queste sostanze chimiche, cioè quelle sparse dagli ugelli speciali, "potrebbero essere qualsiasi cosa". questo perchè, come sappiamo bene anche noi, qualsiasi particella più grossa tende a "formare condensa". quindi, dobbiamo pensarla così: il carburante truccato viene bruciato dal motore a reazione, e attaccato allo scarico c'è un "tubetto" che espelle uno "spray": il tutto viene mischiato ad alte temperature per effetto del gas di scarico, ed è così che si forma la scia persistente o meno. se apriamo di più la valvola, la scia persisterà a lungo, se la chiudiamo un pò, la scia sarà evanescente. se infine chiudiamo la valvola, l'aereo non lascerà nessuna scia, od al massimo, una normale e rarissima scia di condensa. pensiamo poi sempre al fatto che il carburante è già mischiato in origine con qualcosa di "estraneo"

naturalmente, le sostanze che possono essere irrorate nel turbine del gas di scarico sono molte: questo tecnico dell'alenia, comunque, si orientava a sostanze chimiche "collose", espressamente create per fare la massima reazione col gas di scarico.
non vi stò a dire tutte le cose che ha detto, ma ha assolutamente CONFERMATO CHE SOSTANZE POLIMERICHE POTREBBERO ESSERE USATE IN ABBONDANZA. E' STATO ANCHE DETTO CHE CHE IL "GEL DI SILICIO" POTREBBE SORTIRE UN EFFETTO SIMILE A QUELLO CHE VEDIAMO

tornadno al discorso iniziale, quello del segreto: voglio invitarvi a riflettere su questo scenario: su tutti gli aerei di grandi dimensioni sono stati montati in segreto due piccoli "tubicini" sopra i motori. l'irrorazione è semplice: si preme il pulsante, si regola la valvola e l'aereo lascia la striscia, a qualsiasi altezza. gli aerei militari, cioè quelli a quota media hanno il controllo dell'irrorazione. gli aerei civili, proprio per il segreto, sono controllati dall'esterno. ripeto, non è fantascienza questa. in questo modo un ristretto gruppo di persone, in questo caso militari, decidono dove e quando coprire il cielo, a quota alta e non. oppure, può anche essere che i piloti civili siano coinvolti, e pensano che

"premendo il pulsante, mischiamo l'acqua allo scarico caldo e formiamo la condensa. così facciamo ombra per combattere il riscaldamento globale"-------CONTINUA>
20 febbraio, 2010 23:20

arturo ha detto...

per gli scopi: questa persona non lo sa....un spiegazione che ha dato è che "in questo modo schermi il sole e fai ombra".
il problema, però, è che sa dalle valvole escono veleni, quest'ombra artificiale ha un caro prezzo. infatti pensava che se mischiassero cose innocue allo scarico dei motori, tutto questo non sarebbe così segreto

naturalmente queste non sono prove da tribunale, e nemmeno lo vogliano essere. sono solo le parole di un "esperto" che di certo non si vergogna a dire cose ovvie per tutti coloro che lavorano nell'ambiente. così quando un "esperto" cicappino viene a fare domande sul "come fanno tencicamente" sappiamo cosa rispondere:

UNA SOSTANZE "COLLOSA"(che può essere qualsiasi cosa) VIENE MISCHIATA AL GAS DI SCARICO: L'ALTA TEMPERATURA E LA COMPOSIZIONE DEI FUMI SI MISCHIA AD ALTISSIMA VELOCITA' CON LA SOSTANZE IRRORATA DA DEI "TUBICINI" SOPRA IL MOTORE. così si creano scie persistenti o meno di "falsa condensa". naturalmente è tutto a comando: non ci si vuol far notare? si chiude un pò la valvola e la scia evanescente sarà scambiata dal popolo bue per "normale condensa".
vogliamo invece coprire il cielo completamente?
non c'è problema: si apre la valvola al massimo e la scia persisterà e si espanderà per ore.
di notte e di mattina presto, per esempio, viaggiano con la valvola completamente aperta: il risultato sono le giornate "nuvolose", però non con nnuvole normali...ma con nuvole artificiali.
ricordiamoci infine dei filamenti polimerici che cascavano dal cielo, e delle analisi sballate, con ferro, alluminio, titanio....

tiro ad indovinare: ai gas di scarico viene mischiato un composto di polimeri, ferro,alluminio, titanio e chi più ne ha più ne metta

spero che queste cose possano essere anche di minima utilità a qualcuno, e, ripeto, se qualche "esperto" vi fa domande tecniche, potete proporgli questa versione, che secondo un ingegnere aeronautico con esperienza pluridecennale è assolutamente veritiera
20 febbraio, 2010 23:22


E, ovviamente:

Straker ha detto...

Ciao Arturo, mi sembra che le osservazioni del tuo conoscente siano coincidenti con molte delle ipotesi da noi esposte in questi anni. Bisogna valutare, in ogni caso, che i flussi d'aria nei turbofan sono separati tra loro ed una buona parte dell'aria aspirata non entra nel ciclo della combustione. Ciò sopratutto per aumentare l'efficienza aerodinamica ed anche perché l'aria per la cabina piloti e la zona passeggeri è prelevata da quella zona non contaminata dai flussi in combustione (curioso è che proprio da quest'aria si registrano alcuni casi di contaminazione in cabina).

Non è quindi per nulla pregrina l'idea dell'ugello erogatore montato sul valivolo... a posteriori. Un esperto di aeronautica mi confermava che non esiste, da progetto, l'ugello fotografato più volte su alcuni velivoli per trasporto passeggeri. Alcuni ricorderanno che ne abbiamo parlato qui.
21 febbraio, 2010 00:21

Straker ha detto...

Arturo... GRAZIE!
21 febbraio, 2010 00:53


E i due continuano:

Straker ha detto...

Bisogna far anche notare che sciano sopratuttto di notte. La mitigazione dell'effetto serra è una frottola adatta per i cretini.

Per quanto riguarda i tecnici manutentori, è probabile che solo pochi abbiano accesso alle sezioni coinvolte nel Progetto Cloverleaf, come si evince da questa testimonianza.
21 febbraio, 2010 11:46

arturo ha detto...

C'è anche da dire che i vari tecnici non sono "tuttofare": c'è quello per l'elettronica di bordo, cè quello, per esempio addetto ai meccanismi delle ruote etc.

e poi ci sono i tecnici addetti ai motori...e loro sanno. ma non dobbiamo pensare che sono "migliaia di persone". sono in pochi...e sono soldati. per esempio all'aeroporto di pisa so per certo che la maggior parte dei tecnici sono in divisa.

detto questo vorrei porre l'attenzione su un fatto: questo "teoria" che ho esposto prima può spiegare poche cose.
per esempio il fatto che le sostanze irrorate dagli appositi ugelli siano di "modesta" quantità. quindi il problema delle taniche e degli aerei cisterna non si pone nemmeno.
mettiamo che per 200 litri di carburante, basti mezzo litro di sostanze chimiche per creare una scia super persistente, grazie alla reazione che quest'ultime hanno col carburante.

voglio dire, così ha un senso, perchè in questo modo poche persone sanno degli apparati di irrorazione, poche persone producono i composti e poche persone spingono un pulsante.

comunque oggi domenica 21 è giornata di irrorazione nazionale. si notano gli aerei in formazione a largo del tirreno che creano le nuvole artificiali. poi il vento le porta sulla terra ferma. anche oggi stiamo all'ombra
21 febbraio, 2010 13:21


Meritano solo d'esser ridicolizzati, questi personaggi, non perdo tempo a demistificare la colossale mole di minchiate espresse e la "conferma" d'o comandante clusò. Bastano le etichette e i neretti (miei).

ilpeyote no comment

Aggiornamento: ho editato il post cambiando alcune parole (mie, non sono un cialtrone che falsifica in itinere roba scritta da altri) con sinonimi, e ho dimenticato di dire - rimedio ora - che arturo e 'o comandante clusò sono ridicoli A COPPIE DI DUE.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sociable