sabato 6 febbraio 2010

Torniamo da Rorro ed i suoi accoliti.




Deborah (con l'acca mi raccomando), credo una delle utlime arrivate grazie all'opera spammatoria di Rorro, ci fa una dedica.

Deborah Vari: " in risposta ai debunker ...destronzer...mi permetto di pubblicare questo video
http://www.youtube.com/watch?v=gLqqJDSWvyU"

Questo è il video.


Guardate le immagini dei noti personaggi: li riconoscete?

Ascoltate con attenzione il testo.

"Questo film lo dedichiamo ai folli, agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.
Costoro non amano le regole, specie i regolamenti, e non hanno alcun rispetto per lo status quo.
Potete citarli, essere in disaccordo con loro, potete glorificarli o denigrarli.
Ma l'unica cosa che non potrete mai fare, è ignorarli.
Perché riescono a cambiare le cose, perché fanno progredire l'umanità.
E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, noi ne vediamo il genio.
Perché solo coloro coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero."


Immagino, che la nostra amica sciacomica, con questo video abbia voluto dire che chi crede e denuncia le scie comiche sia un ribelle, un anticonformista, uno che non rispetta le regole.
Una persona che cambia le cose, che fa progredire l'umanità, che cambia il mondo.

Immagino che stia paragonando se stessa e i suoi compagni di sventura ai personaggi del video.

Ed ha ragione.
Tutti loro si possono ispirare ad uno dei protagonisti del video.

Questo:



Ma andate a lavorare, buffoni!!!

venerdì 5 febbraio 2010

Fenomeni

Riporto solo la prima parte del post di un genio (se è un fake) o di un obnubilato (se è reale):

Ron ha detto...
@ chon

Tempo fa avevo sentito dire (sul web, ma non ricordo più il sito) che l'esperimento nei cieli della norvegia faceva parte del tentativo di spostare il polo nord terrestre verso la Russia. E che a breve avremmo visto il corrispettivo nell'altro emisfero tra l'Australia e la Nuova Zelanda con lo stesso obiettivo di allineare il polo sud al nuovo polo nord. Ora non so se crederci o meno, ma almeno qualche indizio sembra emergere.

(continua)


Link http://snipurl.com/ua481 (dalla fogna TE) neretti miei.

ilpeyote sono disoccupati nel cervello

Cercando "Straker" su Google


Ecco cosa si ottiene provando a cercare straker su google.
Non c'è bisogno di digitare il nome completo.... bastano le lettere "strak" affinche google si accorga di chi si sta parlando e tra le opzioni ci propone automaticamente "straker puppa".

Grazie a Sintomatico Mistero per la segnalazione

giovedì 4 febbraio 2010

Una doverosa precisazione.
Il lavoro dei Prof Zamboni e Salvi sulla CCSVI si direbbe serio e non una bufala come tante altre in campo medico che girano per la rete.


I ruoli ricoperti dai 2 professori all'interno delle strutture dove lavorano non dovrebbero dare adito a dubbi.


Prof Zamboni: Direttore del Centro delle Malattie Vascolari dell’Università di Ferrara
Prof Salvi: U.O.C. Neurologia, Ospedale Bellaria - Bologna


Segnalo alcuni riferimenti.


http://www.smuovilavita.it/CCSVI-Insufficienza-Venosa-Cronica-Cerebrospinale
http://fondazionehilarescere.org/ita/progetti.html
http://www.aism.it/index.aspx?codpage=speciale_ccsvi


Weewe è stato informato della questione e ci darà un'occhiata.


Ovviamente non possiamo dire altrettanto del modo in cui alcune persone trattano un argomento serio come la Sclerosi Multipla su Facebook, blog, forum, siti web ecc...


Saga Rorro. Ecco la sua ultima mail.

Rorro David sent a message to the members of LE SCIE CHIMICHE TOSSICHE ESISTONO !!!

--------------------
(no subject)

ALLORA... su questa cosa c'è da andarci con i piedi di piombo... però va detta,leggete qui:
antefatto:
A Ferrara un angiologo ha scoperto che sua moglie è malata di sclerosi.
Inizia la sua indagine nel 1997.
Scopre che ha le vene del collo occluse. Chiede ad un suo amico neurologo Dott. Salvi di Bologna di inviargli dei malati di SM.
In tutti trova le vene del collo occluse. Rilevq in corrispondenza delle occlusioni, depositi di ferro.
Il ferro che si deposita vicino al cervello crea radicali liberi che sono dannosi per il cervello stesso: il sangue non deve fermersi, si deposita il ferro.
Quindi insieme al suo amico neurologo ottengono il permesso di sperimentare su 65 pazienti la terapia a base di stent nelle vene del paziente.
I pazienti appena operati già si sentono meglio, non hanno la stanchezza cronica di noi malati e hanno più forza, i dolori si riducono drasticamente.
Grazie a Zamboni e Dotto Salvi, il neurologo senza il quale Zamboni non sarebbe riuscito a far passare la sua intuizione come problema venoso e non neurologico.

FINE ANTEFATTO.
[...]

fate voi le vostre conclusioni.
------------------------------------------------------------------------------
ps per i nuovi o chi non l'avesse fatto, vi prego di fare questi tre passi importantissimi:

1)entra nel gruppo : http://www.facebook.com/groups.php?ref=sb#/group.php?gid=158294649622

2)sotto alla foto , in alto a sinistra, c'è la scritta :
"invita altri ad iscriversi".... cliccaci su' !

3)seleziona tutti i tuoi amici e invitali nel gruppo...


se non diffondete voi la notizia dell'esistenza delle scie chimiche non lo farà nessuno



Scusate, ma che conclusioni ci sarebbero da trarre?
E soprattutto... qualcuno è alla ricerca disperata di cani e porci pur di dare visibilità a questa idiozia, eh?

martedì 2 febbraio 2010

Rorro 2 - la vendetta


Continuano le mirabolanti avventure di Rorro e del suo gruppo su Facebook.

Ecco il seguito al discorso iniziato sul post precedente:


Non ti preoccupare x le analisi, abbiamo montanari che c'è lo fa gratis.

- Montanari? Stefano Montanari?
Quello che dice:
"Ripeto: io mi occupo di scienza. La scienza pretende dati certi. Se qualcuno mi dà un campioni di scia (cosa tecnicamente del tutto possibile) io la analizzerò e dirò quello che è emerso. In mancanza di questo, anch'io vedo questa roba ma non so di che si tratti."

Forza Rorro... sbrigati a mandare questo campione da analizzare.
Diversi Debunkers/Disinformatori su gruppi FB che frequenti si erano già offerti di finanziare in parte la raccolta di campioni e la loro analisi.
Se Montanari le fa gratis, meglio per tutti.
Non vediamo l'ora di vedere i risultati.

- Ora dobbiamo solo spingere questo controllo alla regione....
Controllo giornaliero dell'aria....

Ma non vengono già fatti questi controlli?
Non esiste l'ARPA per questo?

- E stop x tre giorni ai voli per controllare le modifiche del pM10 in quel lasso di tempo..

Una robetta da niente.... sospendere tutti i voli da e per Roma e tutti quelli che sorvolano la capitale per solo 3 giorni.
Non sarebbe molto più semplice, economico e pratico noleggiare un piccolo jet ed andare in quota a prelevare campioni dell'aria dove si vedono le scie?
Ad 1/4 del costo di un telemetro si può fare.

Ps anche io ti chiedo però di non chiamarle scie inquinanti, ma scie chimiche tossiche... Scie perché sono scie, chimiche perché hanno dei nuclei chimici, tossiche perché ogni sostanza chimicia al lungo andare è tossica.

Questa è la più bella:

Chiamale scie chimiche tossiche.
Scie perché sono scie.
Chimiche perché sono chimiche.
Tossiche perché sono tossiche.

Mi sembra il pesciolino Nemo quando risponde alla domanda degli altri pesci dell'acquario del dentista.
Com'è il "profondo blu"?
E' profondo..... e .... Blu!!!


Ma non finisce qui, ecco un'altra perla.






Le sostanze tossiche sono in gran parte invisibili....
Perciò , se non vedete la scie che permangono x ore , non siate così sicuri che non le abbiano sparse .
Imparate ad osservare attentamente le nuvole... Da li si capisce tutto.
Quelle vere hanno una forma pomposa e soffice ....
Quelle artificali sono velate, fine e trasparenti.

Se le scie si vedono, ci sono, e sono chimiche, ma se non si vedono, ci sono comunque e sono formate da composti chimici tossici invisibili.
Per le nuvole, preferisco astenermi da commentare.

Presto..... Avvisate la Moratti !!!! Rorro ha qualcosa da suggerirle.

Su Facebook sono attivi moltissimi gruppi che straparlano di Scie Comiche.

Ultimamente, grazie anche ad una poderosa opera di spam, il gruppo
"LE SCIE CHIMICHE TOSSICHE ESISTONO !!!" di Rorro David sta incrementando vistosamente il numero di iscritti.

Questo è uno dei 3 messaggi che tutti gli iscritti al gruppo hanno ricevuto nelle ultime 24 ore.

"in due giorni il gruppo è cresciuto di 600 persone.... complimenti a tutti quelli che l'hanno diffuso.
per i nuovi entrati o per chi non l'avesse ancora fatto, ricordo questi tre piccoli passaggi fondamentali da fare, per continuare quello che stiamo iniziando :

1)entra nel gruppo : http://www.facebook.com/groups.php?ref=sb#/group.php?gid=158294649622

2)sotto alla foto , in alto a sinistra, c'è la scritta :
"invita altri ad iscriversi".... cliccaci su' !

3)seleziona tutti i tuoi amici e invitali nel gruppo...

se non diffondete voi la notizia dell'esistenza delle scie chimiche non lo farà nessuno . "

Anche su questo gruppo, come su tutti i gruppi, siti, blog dove si straparla del fenomeno, quando si parla di "prove", ecco arrivare i soliti filmatini sgranati e le foto del cielo solcate da scie ed aerei.

Ma torniamo al titolo del nostro post.
Uno degli iscritti, pone un legittimo dubbio: "ok, non nego la sua esistenza ma nessuno ancora si è posto il problema di analizzarle o di raccoglierne un campione e portarlo in laboratorio."

Ecco arrivare la risposta del grande Rorro:
"non c'è bisogno, basterebbe bloccare il traffico aereo per tre giorni e vedere quello che succede.... il pm10 sparirebbe....
comunque ci stiamo impegnando anche per analizzarle direttamente.

comunque l'importanete è che sai che esistono.



Andiamo per ordine.
Da buon sciacomico, anche per Rorro non c'è bisogno di nessuna analisi per provare il fenomeno.
Piuttosto che fare un'analisi, molto più facile BLOCCARE PER 3 GIORNI TUTTO IL TRAFFICO AEREO e vedere che succede.
Il PM10 Sparirebbe.
Ha voglia la Moratti a fare blocchi del traffico a Milano, pensare ad allargare la zona Ecopass, estendere i divieti anche ai diesel Euro 4.
Tutto inutile.
Deve solo bloccare il traffico aereo per 3 giorni e tutto il PM10 sparirà.
Cerchiamo di mettere Rorro in contatto con il sindaco di Milano, Letizia Moratti, o almeno con De Corato, in modo che possa convincerli delle sue ragioni.

Ma poi.... PM10 nelle scie?
Ma il bario? l'alluminio? i metalli pesanti? i morgelloni? le nanomacchine?
Dov'è finita tutta questa roba? Bho?

Ma stiamo tranquilli!!!
Rorro e c. si stanno anche organizzando per analizzarle direttamente.

Francamente non ho capito bene lo scopo di queste analisi, visto che, parole sue, "non c'è bisogno" e "comunque l'importanete è che sai che esistono".

Per concludere..... Rorro cita anche il blog di Nico Murdock.

"VIENE CITATO quando ho cambiato il nome del gruppo da " le scie chimiche esistono" a " le scie chimiche tossiche esistono".... evidenziando questo episodio come se fossi in mala fede e come se volessi creare allarmismo (che come tutti sanno è passibile di denuncia). al contrario io ho solamente aggiunto il sostantivo TOSSICHE perchè è cosi... qualsiasi sostanza chimica ,all'ungo andare è TOSSICA!!!
E TUTTI LO DEVONO SAPERE!!!!"



Non si sa quindi di cosa siano composte le scie chimiche tossiche.... ma non importa.
Si tratta sicuramente di qualche sostanza chimica, e come tutti ben sanno, qualunque sostanza chimica all'ungo andare è tosssica.

lunedì 1 febbraio 2010

E pensare che a qualcuno non piace volare

Post Modificato

Chissà se qualche nostro amico a cui non piace volare ci ripenserà dopo aver visto questi video.....

Forse un nostro amico per andare ad una conferenza a Viterbo prenderà un volo Alitalia A/R Nizza-Roma.





E per chi non ama proprio volare....



Chi vuole intendere... in tenda.
Tutti gli altri... in camper!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sociable