sabato 7 novembre 2009

Giuliacci fa il gallo


Torniamo indietro nel tempo di diversi mesi per questa ennesima figura da cioccolataio del nostro amico comandante del comitato nemici della petroliera ed il prode vassallo mike.


Straker ha detto...

    A proposito di chi sa e nega l'evidenza, cito il nostro amico Mike il quel riporta questo episodio:

    "Da segnalare la sortita del tristemente famoso Giuliacci che "duettando" con la D'Urso, a Mattino cinque, le ha detto: "Sapendo che hai paura dell'aereo, l'ultima volta che l'hai preso, ho pensato di farti trovare bel tempo in rotta...".

    No comment!
    16 febbraio, 2009 22:50

mike ha detto...

    Confermo...ridacchiava, biascicava...pensa che la gente sia tutta rincoglionita...una scena pietosa.
    16 febbraio, 2009 23:15

Straker ha detto...

    Per farsi bello si è tradito.
    16 febbraio, 2009 23:26

mike ha detto...

    Si sentono in una botte di ferro ma finiranno i tempi delle vacche grasse anche per loro.
    16 febbraio, 2009 23:30


Quindi.. secondo Straker e mike, il potentissimo Giuliacci conoscerebbe in anticipo  movimenti di Barbara D'Urso.
Ovviamente anche la D'Urso è controllata dai servizi.

Sapendo che lei ha paura di volare, quando viene a conoscenza che deve prendere un aereo fa una chiamata ai suoi amici militari in modo che possano inviare subito dei tanker a irrorare lungo la rotta del volo.

Avvisa anche i militari USA che lavorano in Alaska che subito puntano le antenne di HAARP.


In questo modo la D'Urso può fare un volo bello tranquillo senza spaventarsi.

Ed il gallo Giuliacci, noto per essere un grande tomber de femme, può così farsi bello con la conduttrice e cercare di portarsela ......

Il ragionamento non fa una grinza.

Un'altra prova inoppugnabile nelle mani del comitato.

Un altro tassello che va a comporre il mosaico del complotto.

Complimenti.

venerdì 6 novembre 2009

Coinvolti anche i Teletubbies !!


Adesso sappiamo che anche nell'idilliaco paese dei Teletabbies esistono le scie chimiche.



Fonte: Facebook
Fans Club: STOP alle scie chimiche

STOP alle scie chimiche oggi con la mia pupa di quasi 2 anni ci stavamo guardando i Teletubbies in tv e con rammarico ho visto che anche il cielo azzurro del loro idilliaco paese era solcato da 2 belle scie... messaggio subliminale?

October 18 at 12:38am


















Si vede che i Teletubbies erano gelosi dei Barbapapa ed hanno voluto anche loro le scie.


Aggiungiamo anche questa tra le fonti attendibili degli sciacomici.


PS: Non pensate che non mi sia accorto che la foto sia un tarocco, le scie della foto le ho aggiunte io con  il mitico Microsoft Paint.
La foto non è in relazione con il post trovato su Facebook


mercoledì 4 novembre 2009

Le fonti del Comandante


Credo che Baart79 diventerà presto il mio migliore amico. Dopo aver scovato il grandioso progetto di complotto mondiale in Dylan Dog (e noi che l'avevamo nascosto così bene), ora, badate bene dove lo trova...

http://tinyurl.com/yfofb2g


Baart79 ha detto...
Altri messaggi subliminali in cose che vedono i ambini [sic]: il videogioco ace combat 6 mostra scie su scie lasciate dagli aerei e a che altezza sono? 1000-2000 m. Che vogliano abbassare le irrorazioni?
Tralasciamo il fatto che è un videogioco, quindi non esattamente la fonte più attendibile in assoluto e tralasciamo anche il fatto che le scie sono state inserite per aggiungere difficoltà e spettacolarità e tralasciamo il fatto che in genere le scie scompaiono dopo poco (fingiamo che queste tre cose non siano influenti). Se qualcuno se lo stesse chiedendo... sì, ci ho giocato. O meglio, ci sto giocando nelle poche pause tra un lavoro e l'altro. Concentriamoci sul fatto che secondo lui Dylan Dog e un gioco come Ace Combat 6 siano destinati ai bambini.
Dylan Dog è un fumetto che mostra spesso scene e situazioni di violenza o sesso e non è consigliato certamente a bambini ed Ace Combat 6 è una simulazione di combattimenti aerei PEGI 12+ (http://gamesurf.tiscali.it/dynamic/articolo/CHIAVE/acec0510081707107/TIPO_PAGINA/recensione). Per chi non lo sapesse, il PEGI è un sistema di classificazione che dice a quale età sia destinato un gioco, cosa contenga ed altre informazioni utili (http://www.pegi.info/it/). Questo vuol dire che se Baart ha scoperto queste cose tramite un piccolo componente della sua famiglia, non è delinquente chi irrora, ma lui che permette che i bambini usino certe cose che non sono fatte per loro. Ancora più delinquente Straker ad ammettere i suoi commenti.

Il bello, però, non finisce qui. Il meglio è nella risposta di Straker, che finalmente rivela quali siano le sue fonti per sostenere che le scie non sono normali e ci spiega in sole due righe come mai la sua potentissima strumentazione non riveli gli aerei.

Straker ha detto...
L'ho visto ed è scandaloso. La tendenza è d'altronde quella: inserire le false contrails ovunque. Sul mio vecchio simulatore non ci sono.
Un vecchio simulatore. Di un 286 che funziona su DOS, immagino.
Ma come, Straker? Non sei un abilissimo tecnico che sa tutto di informatica? Non sai che le scie, come TUTTO in un videogioco (che in fin dei conti non è altro che un software fatto di codice, come qualunque altra cosa), deve essere disegnato e gestito graficamente e con un codice? Questo richiede risorse di hardware ed economiche, tempo, esperienza e studi (so che questo concetto ti è estraneo, ma... sì, la gente seria si informa da specialisti prima di fare affermazioni) che fino a qualche tempo fa non c'erano e serve a contribuire al realismo.
Ora posso anche rivelarti, caro Rosarione, che gli aerei che vedi sul tuo vecchio simulatore non esistono realmente (simulare vuol dire imitare, non creare) e per farli volare e muovere c'è stato un tizio che ha scritto tante belle paroline e un altro tizio che ha disegnato tante cosine che poi tu vedi tutte insieme sul tuo computerino. Se non ci sono scie sulle simulazioni vecchie non vuol dire che le scie non esistono. Ok? Ci siamo? Ecco perché non li vedi con la tua scatolina che secondo te mostra anche il passaggio di piccioni.
Dite che ha capito?

martedì 3 novembre 2009

Niente da fare, è più forte di lui

Caro comandante clusò, come diceva l'enorme Antonio De Curtis, principe di Bisanzio, in arte Totò: "cento ne fai e una ne pensi". Qui accanto c'è lo screenshot del tuo ultimo commento (fare click per ingrandire). Lo riporto:

Straker ha detto...

Cambiamento di rotta per il Dailymail sulle chemtrails ed i vaccini:

Watching the skies for an H1N1 connection

Hmmm... Daily Mail... Mi ricorda qualcosa. Ah, sì, questo (tratto dal blog sciechimichenote) uno dei tuoi tanti tarocchi, risalente all'estate 2007. Ma chi credi di far fesso? Vorresti far intendere che questo http://snipurl.com/t1kie Daily Mail (giornale di Catskill, NY) è lo stesso Daily Mail britannico?

L'articolo postato da te è questo http://snipurl.com/t1kjf e questo http://snipurl.com/t1kk7 è il "vero" Daily Mail versione online.

Ma la cosa peggiore è il fatto che tu sia venerato da (per fortuna pochi) personaggi come dispensatore di verità.

mike, ginger, arturo e compagnia cantante, e voi credete ancora a 'o comandante clusò?

f. to ilpeyote usain bolt squadra SMOM antitarocco

Un ringraziamento a sciechimichenote.blogspot.com per il pregevole riassunto dell'"episodio" dell'estate 2007 sul forum di focus.

Il Tankerenemista BLU


La riserva dei nemici della petroliera non si smentisce mai.
Si parla sempre di scie comiche, ma sempre frequentemente tra i commenti si toccano altri argomenti.
In questo momento gli argomenti di moda sono influenza suina, vaccinazioni e rimedi medici di vario genere.

Tutti si sbizzarriscono a dire la loro.
Meno ne sanno, più parlano.

Partiamo da Andrea che dice:
Andrea ha detto...
....
Io da tempo penso di uscire fuori di casa con una mascherina FFP3, che ha la massima protezione contro polveri sottili, aerosol e rischi biologici. Costa circa 20 o 30 Euro.
Se poi in giro mi scambiano per un pazzo i problemi non sono sicuramente miei.
Ron, l’ unica strategia e’ quella di pararsi il di dietro nel limite delle possibilita’, assumendo per esempio qualche integratore naturale come l’alga Klamath o Spirulina che aiutano a smaltire i metalli diffusi.
Come sarebbe necessario creare un sistema di condizionamento dell’ aria all’ interno delle proprie abitazioni con filtri adeguati.
Bisogna tenere presente che tutto ha un costo, e che qualcuno potrebbe non permetterselo.

















Dopo un po' ron dice la sua

Ron ha detto...
Grazie Andrea per i tuoi utili consigli. Propongo di diffondere le varie strategie di sopravvivenza. Anch'io prendo la spirulina, clorella e Klamath a rotazione. Bevo anche il Sambuco (per il rafforzamento del sistema immunitario). Prendo vitamina C e fra un po' anche la D3. Ma qui mi devo fermare altrimenti sembro Verdone nel film "Maledetto il giorno che ti ho incontrato". Per quanto riguarda la mascherina e i filtri ci penso. Infine anch'io di notte sento lo stesso ronzio, che non è riconducibile al traffico auto. Grazie Straker leggerò il brusio di Taos. Saluti
















Ma non finisce qui.... ecco Daniel:

^DaNiEl^ ha detto...
per il sistema immunitario fatevi delle capsule di echinacea e uncaria assumete almeno 2 volte a settimana l'argento colloidale ( sia da bere che da inalare con l'aerosol ) fate ogni giorno lo zapper comprate un buon ionizzatore da mettere in casa e ovviamente assumete molta vitamina c














Se Daniel ci tiene ad andare ancora in giro con l'epidermide della sua faccia con la colorazione attuale, gli suggerisco di leggere questo articolo di WeWee tratto da Medbunker.
http://medbunker.blogspot.com/2009/10/grigio-argento.html

"L'uso come antibatterico dell'argento colloidale è stato sconsigliato prima e proibito dopo, proprio perchè sulla bilancia rischi benefici, i rischi di effetti collaterali gravi, erano reali.

L'effetto collaterale più temibile, non letale, ma fortemente invalidante, è l'ARGIRIA. Si tratta di una colorazione blu-grigiastra, della pelle, delle mucose e degli occhi, causata dal deposito dei sali di argento nell'organismo che lo assume.
Questa colorazione è purtroppo IRREVERSIBILE, non si muore, certo, ma trascorrere il resto della propria vita, come un fenomeno da baraccone, non deve essere piacevole.
Chi pubblicizza l'argento colloidale come rimedio, sminuisce questo problema, sottolineando che si tratta di casi rarissimi dipendenti dal dosaggio. Non è proprio così: il deposito dell'argento nelle cellule umane è un evento assolutamente soggettivo. Alcuni studiosi hanno ipotizzato che, vista l'affinità degli ioni argento con le cellule del fegato, alcuni tessuti "meno nobili" come la cute, e certe mucose, lo sequestrano per liberare il fegato da quella sostanza che, legandosi al glutatione, recherebbe danni molto importanti al metabolismo."

In conclusione:
se vedremo in giro 2 individui con la mascherima  FFP3 , ed uno con la faccia BLU come la foto in alto a sinistra (si tratta di Paul Karason, detto l'"uomo blu". foto tratta dall'articolo di WeWee http://medbunker.blogspot.com/2009/10/grigio-argento.html) sapremo chi sono.

domenica 1 novembre 2009

Ma li incontra tutti lei?

La nostra vecchia conoscenza, tale ginger, ogni giorno incontra e discute con persone che le danno incredibili scoop, sia che si tratti di sciatori chimici o minchiate attinenti, sia (come in questo caso) che si tratti di vaccini. Cominciamo a riportare l'ultima sua mirabolante scoperta (neretti miei) ovviamente postata nella discarica di scie tossiche chiamata tankerenemy.com:

ginger ha detto...

Ciao a tutti.
Oggi parlavo con una persona (dipendente FIAT), la quale mi ha confidato che la suddetta azienda quest'anno somministra GRATUITAMENTE il vaccino antiinfluenzale: basta recarsi in infermeria. (!) Vista la fonte diretta, penso sia una notizia reale.
E qua non stiamo parlando di persone anziane per le quali il vaccino viene "passato" dalla mutua.
Gli ho chiesto se si tratta di influenza A ma non l'ha saputo dire.

Tutti regalano: è diventato un mondo di benefattori (basta considerare la fonte di chi offre, per farsi venire un mal di pancia).
Sono diavoli assatanati.



1) Risulta a qualcuno che alla FIAT siano state date (in nero) dosi di vaccino antinfluenzale? A me no, alla signora zenzero sì.

2) Risulta a qualcuno che dosi di vaccino siano state distribuite contemporaneamente o prima alla nota azienda torinese rispetto a ospedali eccetera? A me no, alla signora zenzero sì.

3) Risulta a qualcuno che ginger racconti frottole con la stessa frequenza con la quale respira? A me sì.

Message in the sky


Basta andare a fare un giro sul solito sito fonte di tanta ilarità e non si resta delusi.
Non sai cosa cercare, ma sai che comunque qualcosa si trova.

http://tinyurl.com/yj2rg3x

Comincia PaoloC con un'acuta osservazione:

PaoloC ha detto...
Vado OT: a pranzo guardavo le prove del gp a Dubai. Il cielo totalmente sfigurato dalle venefiche scie, e per finire durante una pausa, l'operatore fa un inquadratura da paura ad un velivolo che sta sciando copiosamente, ingrandendo la scena almeno per 5-6 secondi. Fanno progressi in tv...

Nulla di strano... la solita paranoia dello sciacomico.
Passano 11 minuti ed arriva la risposta del gran mogol delle scie
Straker ha detto...
PaoloC... ipotizzo: e se l'operatore voleva magari inviare un messaggio?




Messaggio?
Ma che messaggio e messaggio.
Le riprese della Formula 1 sono in mano ad una società inglese controlata da Ecclestone stesso.
L'operatore ed il regista sono di Man e sono molto conosciuti negli ambientti dei disinformatori.

Su nostra richiesta hanno fatto quella ripresa solo per vedere che effetto faceva tra gli sciacomici e che stronzate avrebbero iniziato a scrivere.

Missione portata a termine con successo.

Dopo i Police che cantavano Message in a bottle, ecco Straker che si cimenta in Message in the sky.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sociable