domenica 31 ottobre 2010

Gli inesistenti ragni volanti

Ecco un documentario che parla degli "inesistenti" ragni volanti.

Se vi chiedete cosa centrino i ragni volanti con le scie comiche, significa che dovete ancora approfondire la materia


Il video è presente a questo indirizzo:

6 commenti:

  1. "Se vi chiedete cosa centrino i ragni volanti con le scie comiche, significa che dovete ancora approfondire la materia"
    Se posso aggiungere, se vi chiedete perche' SCIENZIATI (tutto in maiuscolo) "perdono" tempo a capire i movimenti dei ragni migratori, significa che dovete ancora approfondire MOLTE altre cose.
    Grazie di averci postato questo interessante articolo (interessante soprattutto per chi rientra nella prima categoria!)

    RispondiElimina
  2. La rete è piena di riferimenti ai ragni volant. basta cercarseli. Ne ho trovato un altro, interessantissimo, scritto da un professore della Purdue University (un po' più autorevole del tecnico di laboratorio Pattera, non vi pare?
    Da lui ho scoperto che i "filamenti polimerici di ricaduta" sono così ben noti, e da tanto tempo, che esiste una parola inglese per indicarli: gossamer. E ci hanno pure scritto sopra delle poesie.

    RispondiElimina
  3. secondo me le ragnatele andrebbero cercate anche nel cervello dei due fratelli

    RispondiElimina
  4. Margotti Street2 novembre 2010 11:16

    @ talligalli blog

    Ci sono solo ragnatele! Del cervello nessuna traccia.

    RispondiElimina
  5. No non ci sono nemmeno le ragnatele poiche' ai ragni fa schifo la scatola cranica dei dei due fratelloni :D

    RispondiElimina
  6. ... e comunque i ragni non possono vivere nel vuoto pneumatico!

    RispondiElimina

E' attivata la moderazione su tutti i post più vecchi di 14 giorni.
Non c'è nessun fine censorio nel fare ciò.
Dato che il tempo è quello che è, richiederebbe troppa fatica e tempo controllare in tempi brevi cosa viene pubblicato anche sugli articoli meno recenti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...