venerdì 22 gennaio 2010

Tre geni a coppie di due

Restando in argomento "terremoto ad Haiti e minchiate con sciacalli annessi" (per pigrizia) posto qui, in parte (piccolissima) modificato, un mio commento su strakerenemy dell'amico eSSSe http://snipurl.com/u5wgz

*****

la tigre della malora said...

Della serie: "tre geni a coppie di due"

Il primo

Pasquale ha detto...

"Non c'è nulla di naturale in quel disastro!"
Ecco la prima cosa che ho pensato quando ho visto le immagini del devastante terremoto nello stato di Haiti.
22 gennaio, 2010 15:31


Bravo Pasquale. Ti do un suggerimento per la seconda: "un momento, io non posso pensare, il cervello non mi funziona da anni".

***

Il secondo

rolle2007 ha detto...

io da ignorante posso dire che come per il terremoto in abruzzo e in cina anche ad haiti si e' letto che stranamente le scosse sono state fortissime in una zona pero' ristretta, molto vicina all'epicentro. Che e' molto strano!
22 gennaio, 2010 16:30

Davvero strano, caro il mio ignorante (lo dici tu): le scosse maggiori dovrebbero essere a 100 km. dall'epicentro, forse? Ma vattene, va'.

***

Il terzo, ma primo assoluto con largo margine nella coppa mondiale di minchiate

Straker ha detto...

Le dichiarate applicazioni di HAARP rendono una tecnologia brevettata panacea per tutti gli stratega militari. Con HAARP è, infatti, possibile:

- Mettere a tappeto tutte le comunicazioni nel mondo, ma mantenere attivi i mezzi di comunicazione di coloro che controllano HAARP.

- Istituire un ELF (Extremely Low Frequency communications), gruppo di comunicazioni su un canale a bassissima frequenza per le lunghe distanze e per le applicazioni sotto acqua.

- Attivare a distanza un gran numero di esplosioni elettromagnetiche, non-nucleari, indirizzate verso un target. (Armamenti EMP)

- Modificare anche su zone lontane le condizioni climatiche e gli agenti atmosferici in modo tale da facilitare le operazioni militari.

- Gestire aerei a distanza, governati e potenziati dai trasmettitori HAARP. Un test del genere è stato fatto già ai tempi della APTI che mantenne il controllo di un velivolo di sorveglianza per 10,000 ore ad un’altitudine di 80,000 piedi .

- Identificare oggetti che si muovono nell’aria e determinare quali sono armati e quali sono innocui o benigni.

- Controllare i radar sotterranei per identificare strutture sotterranee e la loro resistenza alle armi utilizzando l’esame tomografico che penetra la crosta terrestre. Da un qualunque punto del pianeta è possibile, se le antenne sono propriamente sintonizzate e indirizzate, far rimbalzare onde sull’atmosfera e dirigerle a distanza verso un altro punto della Terra.

- Identificazione di armi nucleari a distanza.
22 gennaio, 2010 16:40

Qui avrei dovuto grassettare tutto.

ilpeyote in una scala da 1 a 10 sono imbecilli a 100

ps: 'o comandante clusò ha cambiato il suo profilo blogger: A. & R. Marcianò (COMITATO NAZIONALE "TANKER ENEMY") qui http://www.blogger.com/profile/18428301267943133079

LOL, lo ammette pure lui che son solo in due, i mentecatti, dove sono gli altri 200 e passa?

12 commenti:

  1. che valanga di minchiate incredibili.
    istituiamo un elf anche noi.. ohmmmmm ohmmmmm

    RispondiElimina
  2. Un momento... con HARRAPAHO avrebbero mantenuto:
    il controllo di un velivolo di sorveglianza per 10,000 ore ad un’altitudine di 80,000 piedi .

    Letta come è scritta, a me sembra che questo velivolo dovrebbe essere rimasto in volo qualcosa come 416 giorni filati????
    Cosa c'è di sbagliato in tutto ciò????

    Ciao

    RispondiElimina
  3. http://italian.irib.ir/index.php/commenti/10377-haiti-sisma-o-diabolico-esperimento-scientifico.html

    a.a.a.a.a. altri imbecilli cercasi!

    RispondiElimina
  4. @ anonimo ligure:

    ...e imbecilli trovasi. Dal sito che hai segnalato, tra le altre vaccate:

    Quarto indizio, il sisma si è verificato al momento del tramonto, e cioè proprio nell’istante in cui il color rossastro del cielo impedisce all’occhio umano di notare le variazioni create dall’uso del H.A.A.R.P..

    ilpeyote ma quanto sono idioti

    RispondiElimina
  5. Della serie: "eccone un altro, di idiota schifoso"

    lexicon_devil ha detto...

    ciao a tutti , sembra che pure Chavez abbia detto che il sisma di Haiti sia di natura artificiale, io mi ci giocherei le palle che è made in USrael, ma la passano sempre liscia questi cannibali?
    23 gennaio, 2010 12:07


    ilpeyote farinelli

    RispondiElimina
  6. lexicon_devil ha detto...
    ...
    io mi ci giocherei le palle che è made in USrael,


    Anche Ginger e Giuditta (ma con altri nick) avevano detto così su altre cose.

    mc

    RispondiElimina
  7. Come già postato da essse.
    Ma capire che la linea di separazione tra la placca caraibica e quella nordamericana passa proprio per Port au Prince è difficile? Capire che un terremoto si scatena proprio sulla linea di separazione tra due placche è ancora più difficile?

    RispondiElimina
  8. Alè, mancava il fake sedicente medico con le sue vaccate schifose e imbecilli e razziste. I neretti (miei) sono su alcune minchiate, non potevo grassettare tutto. Ovviamente, il tutto proviene da quel sito (TE) che è pulito meno di una discarica campana:

    paolo ha detto...

    La sera stessa del terremoto che ha sconvolto Haiti fui forse il primo a scrivere su codesto blog dell'artificialità di tale sisma. Non disponevo al momento di notizie di intelligence come Hugo Chavez ed altri capi di stato, ma mi affidavo esclusivamente al mio intuito. E in effetti le mie ipotesi erano corrette e trovano attualmente conferma.

    Non ci vuole molto a capire che un posto come Haiti è l'esatto contrario dell'ingegneria sociale voluta dagli Illuminati. Come noto, costoro sono per la 'depopulation' e per l''ethnic cleansing', mentre Haiti è un'isola nel quale l'incremento demografico la fa da padrone.
    La popolazione è costituita quasi solo da bambini e adolescenti! Si vede che ogni famiglia mette al mondo quanti più rampolli può!
    Semplicemente incredibile nonchè pazzesco!

    Per di più si tratta esclusivamente di appartenenti alla razza nera e tutti sappiamo quanto gli Illuminati mal sopportino chi non è di razza bianca.
    Inoltre nel sottosuolo dell'isola ci sono delle enormi riserve di petrolio ben più grandi di quelle del Venezuela e che si vede fanno tanto gola agli yankees ed ai loro padroni sionisti.

    Ora si cerca di cavare soldi dalle tasche della gente con il pretesto di azioni umanitarie. Ma è sempre il solito vecchio trucco. Chi comanda è solamente lì per fregare i sudditi, per spogliarli di quello che possiedono. Nessun dubbio che i soldi dati in buona fede alle varie organizzazioni Onlus verranno rubati ed intascati dai soliti noti.

    Non bisogna dare nulla a quella gentaglia che tiene artificiosamente alto il prezzo del greggio onde pagare le spese dell'operazione 'scie chimiche' e di altri progetti militari criminali. E poi chi mi dice che il freddo pungente e persistente delle ultime settimane non sia stato volutamente provocato in vista di una bolletta energetica per noi particolarmente onerosa e per loro così succulenta?

    23 gennaio, 2010 16:12


    ilpeyote paolo sei un deficiente razzista idiota ignorante vigliacco

    RispondiElimina
  9. ps: scusate i toni usati.

    ilpeyote arrabbiatissimo

    RispondiElimina
  10. Troppo buono, Tigre, troppo buono!

    RispondiElimina
  11. Ma scusate eh... sbaglio o i radar sottoterra non funzionano tanto bene?

    RispondiElimina
  12. @ claudio casonato:

    bravo, bella minchiata d'o comandante clusò, non l'avevo evidenziata.

    @ mastrocigliegia

    se non ti disturba troppo, tra poco ci si sente

    @ wasp

    hai ragione anche tu, ma dato che sono una persona educata, non mostro (e non metto in atto) il lato peggiore della mia personalità mia e umana (se no...)

    ilpeyote che prenderebbe a colpi di scalpello sulle ginocchia certi cialtroni

    RispondiElimina

E' attivata la moderazione su tutti i post più vecchi di 14 giorni.
Non c'è nessun fine censorio nel fare ciò.
Dato che il tempo è quello che è, richiederebbe troppa fatica e tempo controllare in tempi brevi cosa viene pubblicato anche sugli articoli meno recenti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sociable