mercoledì 27 gennaio 2010

Adam Kadmon le spara grosse !!!!

Adam Kadmon, il parto dello ZOO di 105, su Facebook ne ha detta un'altra delle sue.


In base alla tante richieste vi riportiamo quanto asserisce "Russia Today" :il presidente del Venezuela, Hugo Chávez Frías, ha dichiarato che è possibile che gli Stati Uniti abbiano provocato la serie di terremoti, della scorsa settimana, nei Caraibi, tra cui quello che ha colpito Haiti.Secondo ViveTv, è l'esercito rus...so che ha parlato di questa possibilità. In ogni caso, Venezuela, Bolivia e Nicaragua hanno chiesto la convocazione urgente del Consiglio di sicurezza.La commissione dovrebbe esaminare queste accuse, e l'invasione "umanitaria" di Haiti da parte delle truppe statunitensi.
Stranamente, la fonte TV venezuelana indica come fonte delle sue accuse l'esercito russo, mentre la televisione russa indica come origine delle stesse accuse il presidente Chavez.


Una relazione della Flotta russa del Nord rivelerebbe che il terremoto che ha devastato Haiti è inequivocabilmente "il risultato di un test, da parte della U. S. Navy, della sua arma sismica".

La Flotta del Nord osserva i movimenti e le attività navali degli americani nei Caraibi, dal 2008 quando gli Stati Uniti hanno annunciato la loro intenzione di ricostruire la Quarta Flotta che fu sciolta nel 1950. La Russia aveva reagito un anno più tardi, riprendendo nella regione le esercitazioni della sua flotta, di cui fa parte l'incrociatore atomico lancia-missili Pietro il Grande; esercitazioni sospese dopo la fine della Guerra Fredda.Dalla fine degli anni '70, gli Stati Uniti hanno enormemente migliorato la ricerca sulle armi sismiche.Secondo questo rapporto russo, al giorno d'oggi gli USA utilizzano generatori di impulsi, al plasma e a risonanza, in tandem con bombe Shockwave (a onde di choc)[1]
Il rapporto mette a confronto due esperimenti condotti dalla U.S. Navy la settimana scorsa: un terremoto di magnitudo 6,5 vicino alla città di Eureka, California, che non ha fatto vittime, e il terremoto dei Caraibi che ha fatto almeno 140 000 morti.
Come spiega il rapporto, è molto probabile che la U.S. Navy fosse pienamente consapevole dei danni che questa esperienza poteva provocare ad Haiti.Per questo, la U.S. Navy aveva inviato in anticipo sull'Isola una postazione al comando del generale P.K. Keen, comandante in seconda del SouthCom (Southern Command), per sorvegliare le possibili operazioni di soccorso.Per quanto riguarda l'obiettivo finale di questi esperimenti, dice il rapporto, si trattava della pianificazione della distruzione dell'Iran per mezzo di una serie di terremoti al fine di neutralizzare l'attuale governo islamico.Secondo il rapporto, il sistema sperimentale degli Stati Uniti Haarp (High Frequency Active Auroral Research Program) permetterebbe inoltre di creare delle anomalie climatiche al fine di provocare inondazioni, siccità e uragani [2]
Secondo un precedente rapporto, i dati disponibili coincidono con quelli del terremoto di magnitudo 7,8 sulla scala Richter che si è verificato nel Sichuan (Cina), il 12 maggio 2008, provocato ugualmente dalle onde elettromagnetiche di HAARP.
Sono state osservate delle correlazioni tra l'attività sismica e la ionosfera di HAARP:
1. I terremoti in cui la profondità è linearmente identica nella stessa faglia, sono provocati da una proiezione lineare di frequenze indotte.
2. Dei satelliti coordinati fra loro consentono di generare delle proiezioni, concentrate, di frequenze in punti specifici (detti Seahorse).
3. Un diagramma mostra che i terremoti considerati artificiali si propagano linearmente alla stessa profondità:

Venezuela08 gennaio 2010profondità 10 kmHonduras11 gennaio 2010prof. 10 kmHaitiprof. 12 gennaio 201010 km
Anche le repliche sono sono state osservate a circa 10 km di profondità.
Dopo il terremoto, il Pentagono ha annunciato che la nave ospedale USNS Comfort, ancorata a Baltimora, ha ordinato al suo equipaggio l'imbarco e ha fatto rotta verso Haiti, anche se ci vogliono alcuni giorni per raggiungere la meta.L'ammiraglio Mike Mullen, capo di stato maggiore, ha detto che le Forze Armate degli Stati Uniti stava preparando un'emergenza per questa calamità.Il generale Douglas Fraser, comandante in capo del SouthCom, ha dichiarato che alcune navi della Guardia Costiera e della Navy sono stati inviate sul posto, nonostante avessero del materiale e degli elicotteri in numero limitato.La portaerei USS Carl Vinson è partita da Norfolk (Virginia), con una dotazione completa di aerei ed elicotteri. E 'arrivata ad Haiti il pomeriggio del 14 gennaio, ha detto Fraser. Ulteriori gruppi di elicotteri si aggiungeranno al Carl Vinson, ha continuato.
L'Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID), era già sul posto ad Haiti prima del terremoto.Il presidente Obama è stato informato del terremoto alle 17 e 52 del 12 gennaio, e ha ordinato l'invio dei soccorsi per il personale della sua ambasciata e gli aiuti necessari alla popolazione.Secondo il rapporto russo, il Dipartimento di Stato, l'USAID e il SouthCom hanno iniziato l'invasione umanitaria impiegando 10 000 soldati e mercenari, al posto dell'ONU, per il controllo del territorio di Haiti dopo il "devastante terremoto sperimentale". Ufficialmente le force US erano in postazione intorno Haiti per una esercitazione militare che simulava per coincidenza un intervento umanitario.
http://www.youtube.com/watch?v=Q9QtZkT8OBQ&feature=player_embedded in Haiti."


Bastano pochi minuti ed arrivano gli commenti dei suoi seguaci.

"Se fosse davvero così, come possiamo pretendere di salvare il mondo, quando il mondo è in fase terminale?"

"Cacchio....ho condiviso in tempo reale.."

"Quando è successo ho pensato subito a te Adam e a quello che dicesti tempo fa proprio sui terremoti causati dagli Stati Uniti....io ci credo!"


"Ero a conoscenza di un'invenzione di Nikola Tesla.
Tesla aveva brevettato un oscillatore, infatti nel 1896 provocò un terremoto, a New York.
Ora, se pensiamo che, alla morte dell'inventore, alcuni suoi appunti e diari non furono trovati...
A me fa riflettere tutto questo...non so a voi... E quoto anche Enrico, ha pienamente ragione."

"si gli appunti del progetto finale di telegeodinamica ovvero del convogliatore a onde nn furono mai ritrovati!funziona più o meno km un laser a onde ke danilo ha spiegato in maniera molto semplificata :) complimenti :) "

"@Danilo: si hai proprio ragione tutta la documentazione sugli studi di Tesla compresi tutti i suoi personali taccuini furono sequestrati dall'FBI e dichiarati materiale top secret perch... "

"@matteo :) basta un semplice radar se l'oggetto è vicino o kmq di facile tiro :)"


Sono arivate anche delle risposte al mio commento "ironico"
"Toc Toc....
Da queste parti passa per sbaglio qualche studioso (basta un diplomato del liceo o di un qualunque istituo tecnico) che possa spiegare come sia possibile convogliare l'energia necessaria a generare un terremoto di quelle dimensioni mediante onde radio?"

"@Juleps: Bhe, Tesla scoprì la telegeodinamica, praticamente, in breve, ogni elemento ha una determinata vibrazione elettrica. Amplificando la stessa vibrazione a volume altissimo, si arriva a un punto di rottura, la stessa vibrazione causa la rottura della materia. (Non so se sono stato chiaro, ma se vuoi puoi approfondire, io sono solo un ragazzo ;) ) "

"@Juleps Le onde radio (ma HARRP non è solo quello) sono in grado di far vibrare anche oggetti. Non è nuovo che le antenne di radio Maria avessero una potenza tale da poter sentire la radio attraverso le grondaie... E' famoso un caso di una famiglia in particolare di cui gira ancora una intervista su youtube... tieni presente che le antenne di radio Maria sono, confronto con le antenne del progetto targato USA, delle antennuzze da radio amatore...."


Tigre.... dove li mandiamo tutti questi?
C'è abbastanza spazio nella cava?

11 commenti:

  1. Che depressione a leggere queste cose. Ma per chi fosse interessato alle storie vere... L'FBI effettivamente aveva un corposo fascicolo su Tesla (come su moltissimi altri illustri personaggi). Questo fascicolo è talmente segreto ma talmente segreto..... che lo potete scaricare liberamente dal sito del FBI sezione FOIA! ;)

    RispondiElimina
  2. Si, vabbè. Qui si vede la loro sudditanza nei confronti del mezzo televisivo. Parlano sempre ed esclusivamente dei terremoti di Haiti, Pakistan, Sichuan e perchè no, L'Aquila, i più distruttivi perchè accaduti in zone densamente popolate e con case costruite senza criteri antisismici. In poche parole, i più tristemente famosi degli ultimi anni. 4 terremoti a fronte di un'attività sismica che giornalmente produce dei "botti" da 5.0 e oltre. Cialtroni!!!

    RispondiElimina
  3. Arturo hai letto ? aggiornati sei rimasto alla geoingegneria quando siamo arrivati alla telegeodinamica !!!

    RispondiElimina
  4. Come dice un mio amico, quando sente le teorie dei nostri, chiedo asilo politico ai bonobo.

    RispondiElimina
  5. E pensare che una volta quelli dello zoo mi erano simpatici.

    RispondiElimina
  6. Mai sopportati, sempre pensato che fossero degli emeriti cialtroni.

    Quest'ultima perla lo dimostra.

    Saluti
    Michele

    RispondiElimina
  7. Qui siamo veramente alle chiacchiere da pescivendoli, eh.
    Ma per fortuna su luogocomune Freeman ha argomentazioni serie:"Lo dice il generale Mini, che a loro interessa".
    Per chi non ci credesse...

    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3473

    RispondiElimina
  8. gianni, chiedi al tuo amico se mi può procurare i moduli per la richiesta.

    RispondiElimina
  9. Tigre.... dove li mandiamo tutti questi?
    C'è abbastanza spazio nella cava?


    Eccomi, agente juleps. Arrivo in ritardo perché dovevo sorvegliare i lavori alla cava, in questi giorni ci son parecchi cialtroni ('o comandante clusò in primis, è talmente coscienzioso e zelante che è stato promosso sul campo caporeparto) che fanno straordinari, anche notturni e festivi. Posto ce n'è, comunque, anche se l'offerta di testadopera altamente specializzata sta rapidamente raggiungendo la domanda, il mercato si sta saturando.

    Ma ho fiducia, i ragazzi sono acerbi ma si danno da fare. Ho comunque pronta qualche alternativa, tipo cercare acqua nel deserto di Atacama o pescare il krill nei dintorni del mare di Weddell senza muta.

    ilpeyote offresi impiego agli sciacalli cialtroni

    RispondiElimina
  10. Aprite gli occhi e non fate gli struzzi, chissà quante non ce ne dicono, non bisogna credere per forza a tutto quello che si legge ma è sufficente fare una riflessione per capire che se fosse vero anche solo il 10% di quello che leggiamo… brr non oso pensarci.
    E come dice il buon Renzo Arbore , meditate gente , meditate

    RispondiElimina
  11. Fortunatamente di quelo che ha scrito Adam Kadmon non è vero neppure il 10%.

    Per questa volta l'abbiamo scampata bella.

    RispondiElimina

E' attivata la moderazione su tutti i post più vecchi di 14 giorni.
Non c'è nessun fine censorio nel fare ciò.
Dato che il tempo è quello che è, richiederebbe troppa fatica e tempo controllare in tempi brevi cosa viene pubblicato anche sugli articoli meno recenti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sociable