venerdì 25 febbraio 2011

Ennesima interrogazione parlamentare sulle Scie Chimiche.

L'On. Scilipoti al piano durante un concerto alla Camera dei Deputati.


Ma questo "nostro" parlamentare, non ha di meglio da fare?
Ad esempio andarsi a leggere la risposta alle precedenti interrogazioni identiche a questa?
Studiare un po' di meteorologia?
Capire come funzionano i motori degli aerei?
Ripassare un po' di fisica del liceo?

O magari, meglio ancora, occuparsi di cosette leggermente più serie di questa "cagata pazzesca" delle scie comiche?



Atto Camera
Interrogazione a risposta scritta 4-10970
presentata da
DOMENICO SCILIPOTI
martedì 22 febbraio 2011, seduta n.437
SCILIPOTI. -
Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro della salute, al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro della difesa.
- Per sapere - premesso che:
nel 1999 il Parlamento europeo con delibera nr. A 4-0005/99 del 14 gennaio 1999 si e espressa contro le sperimentazioni HAARP (con base in Alaska-Usa);
nel 2002 l'Italia ha firmato un accordo bilaterale con gli USA sulla ricerca climatica e il capo dei ricercatori italiani e il Professore Franco Prodi;
nel 2003 l'ex Ministro della difesa, Martino, autorizza le forze aeree Usa (USAF) a sorvolare gli spazi aerei dell'Italia;
nel periodo dal 2003 al 2009 sono state presentate nr. 14 interrogazioni parlamentari sull'argomento;
le sostanze tossiche utilizzate per le operazioni di aerosol sono composte da metalli, polimeri, silicati, virus e batteri;
l'alluminio è una sostanza neurotossica che danneggia sia il sistema nervoso centrale, che i processi omeostatici cellulari (l'alluminio è un fattore determinante nell'Alzheimer);
l'intossicazioni di metalli produce un abbassamento delle difese immunitarie;
l'alluminio uccide la flora batterica dei terreni;
le piogge prodotte dalle scie chimiche cambiano il ph dei terreni;
le operazioni di aerosol, comunemente chiamate scie chimiche, finiscono per determinare, ad avviso dell'interrogante, una lesione di diritti sanciti dalla Costituzione -:
se il Governo intenda assumere, per quanto di competenza, iniziative volte:
a) ad accertare i valori di acidità, ovvero, i ph cambiati dal 2003 al 2010, a mappare con precisione la qualità attuale dei terreni e a garantire la cessazione delle operazioni suddette in quanto obbligano all'utilizzo di OGM;
b) a misurare il livello di bario e di alluminio nelle acque piovane su tutto il territorio nazionale promuovendo verifiche dopo le piogge provocate dalle operazioni militari;
c) a misurare il tasso d'inquinamento dell'aria specificamente in relazione ai prodotti utilizzati nelle operazioni di aerosol;
d) a determinare il rischio ambientale e per la salute della popolazione dei territori soggetti a operazioni di scie chimiche permanenti;
e) a chiarire l'influenza che le operazioni di scie chimiche dal 2003 ad oggi hanno avuto sulla salute degli italiani;
f) a pubblicare le ricerche epidemiologiche relative:
1) alle malattie infettive dell'apparato respiratorio;
2) allergie dovute a intossicazione da metalli;
3) Alzheimer e altre malattie degenerative riconducibili all'intossicazione di metalli;
g) a stimare la correlazione dell'aumento delle malattie in rapporto alle sostanze utilizzate nelle scie chimiche (ovviamente ogni malattia è multifattoriale e le questioni ambientali incidono significativamente, ma dal 2003 se vi è stato un aumento statistico significativo probabilmente dovuto alle scie chimiche);
intenda promuovere la cancellazione del segreto di Stato relativo alle scie chimiche e far cessare le operazioni che comportano scie chimiche tutt'oggi effettuate.
(4-10970)

16 commenti:

  1. Questi pseudorappresentanti del popolo devono pur fare qualcosa per dare l'idea che sono li a sudarsi il loro stipendio.

    Questi si che sono dei veri prezzolati.... visto che devono il loro stipendio al loro capo che decide di nominarli, metterli in lista in una determinata posizione e farli entrare in parlamento.

    Non vengono votati ed eletti proprio da nessuno!!!

    RispondiElimina
  2. No!. Ditemi che è uno scherzo.
    Scilipoti...
    Proprio lui...
    A volte mi dispiace che le scie chimiche non esistano. Se servissero ad eliminare certi soggetti avrebbero dei lati positivi.

    O magari, meglio ancora, occuparsi di cosette leggermente più serie di questa "cagata pazzesca" delle scie comiche?
    Forse è meglio di no.
    Visto loro livello, è meglio che i "responsabili" si trastullino con queste cose e lascino ad altri, ad esempio ai ragazzini di prima media, le gestione delle cose importanti.

    RispondiElimina
  3. Margotti Street25 febbraio 2011 10:42

    Ecco la vera fonte di tossicità! Il bello è che non servono neppure aerei, né civili né militari, con insegne o senza, per diffonderla! Bastano i cretini, e di quelli c'è sempre una grandissima disponibilità. Quello che davvero causa preoccupazione ed inquietudine è il fatto che molti di costoro siedano in Parlamento pagati dai contribuenti, gli stessi che vengono "irrorati" da scemenze ad alto contenuto tragicomico sottoforma di cosiddette "interrogazioni parlamentari".

    RispondiElimina
  4. mastrocigliegia credo proprio che tu abbia ragione.
    Meglio che questi incompetenti si limitino ad occuparsi di questo genere di argomenti.

    Peccato però che non ci siano in parlamento i ragazzini delle medie per occuparsi delle cose serie e se ne debbano occupare per forza questi individui facendo dei danni colossali.

    RispondiElimina
  5. Ecco chi e' Scillipoti, uno dei tanti inutili parlamentari che si becca un lauto compenso con assicurata pensione d'oro, a nostre spese ovviamente :

    https://secure.wikimedia.org/wikipedia/it/wiki/Domenico_Scilipoti

    RispondiElimina
  6. se mi candido, mi votate? poi faccio una interrogazione parlamentare sugli effetti della caccia agli unicorni rosa perpetrata senza controllo dai troll di montagna.
    come fa uno a rispondere a una simile cagata? alla solita maniera? non risulta esserci alcuna operazione di aerosol?

    RispondiElimina
  7. Scilipoti!! Quell'uomo è un autentico mito! A "cento giorni da pecora" su Radio2 è stato zittito praticamente a forza dai conduttori!

    E' sicuramente in cerca di notorietà.

    RispondiElimina
  8. ...e la ballata dei gonzi continua!
    :D

    RispondiElimina
  9. Il guaio e' che su una cosa ha ragione. La CE ha effettivamente chiesto la sospensione degli esperimenti perigolosissimi di HAARP che ci arpizzano tutti quanti e bucano la ionosfera con gigabyte di watt.

    Purtroppo i coglioni che sparano minchiate a raffica ci sono anche li', e nessuno dei membri di quella commissione ha avuto l'alzata d'ingegno di chiedere un parere ad un fisico vero.

    RispondiElimina
  10. Gianni, direi che non è per niente strano quello che riporti.
    Se pensiamo che, per lo meno in Italia, alle elezioni europee vengono candidati i trombati delle politiche, i vari politici caduti in disgrazia o quelli che ci si vuole togliere dalle scatole, non sarà difficile trovare degli incompetenti anche a Bruxelles.

    RispondiElimina
  11. Mi sono informato meglio sul personaggio.
    A parte chicche come quella della manifestazione di 20 immigrati che non sapevano neppure chi fosse quello "scilipoti" di cui parlavano gli striscioni che stavano reggendo ("tu paghi, io reggo lo striscione"), ha un'impressionante carriera di "cialtrone". E' presidente di un'associazione (ditta) che organizza convegni sulle medicine alternativa (in primis multiterapia Di Bella), e dentro un'infinità di associazioni simili, in Italia, India e Brasile. Se dedica un'ora la settimana a ciascuna associazione di cui e' membro non so come faccia a fare il medico nell'ospedale in cui lavora (ma forse è un bene).

    Braccia rubate all'agricoltura? Ma voi un pomodoro da uno così lo comprereste?

    RispondiElimina
  12. A che pensate che serva il progetto HAARP, a pettinare le bambole?
    http://www.scribd.com/doc/9381320/Piano-dettaglio-Accordo-Italia-USA-sul-Clima

    RispondiElimina
  13. Caro anonimo, grazie per averci segnalato che ci sono degli scienziati che studiano i cambiamenti climatici.
    Adesso sono decisamente più tranquillo sapendo che ci sono delle persone che stanno studiando i complessi fenomeni che coinvolgono il nostro piccolo mondo.

    Spiegaci però per favore perché parli di HAARP fornendo un documento in cui HAARP non viene citato neppure di striscio.

    Un'altra cosa, quando si parla di studi sui cambiamenti climatici una certa fetta di persone (gli sciacomici) cita sempre questo convegno USA / Italia del 2002; ma non c'è proprio nulla di più recente?
    Come mai, ad esempio, non si cita mai Kyoto?
    Anche a Kyoto si è parlato di cambiamenti climatici, ma non solo tra Italia ed USA, ma con quasi tutte le nazioni del mondo.

    Qui c'è l'elenco delle nazioni presenti/firmatarie.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Nazioni_firmatarie_del_Protocollo_di_Kyoto

    Il protocollo di Kyoto mi sembra quindi un "filino" più rilevante di un convegno da 4 soldi organizzato tra Italia ed USA.

    O ci vuoi raccontare che l'Italia è così importante a livello mondiale che un incontro a 2 Italia / USA ha più rilevanza degli accordi stipulati a Kyoto?

    Lo vai a raccontare tu a Hu Jintao e Putin che gli incontri Usa / Italia siano più importanti di quelli che coinvolgono Cina e Russia?

    RispondiElimina
  14. perché parli di HAARP fornendo un documento in cui HAARP non viene citato neppure di striscio.

    Ma è chiaro: non lo sa, ma c'ha ragione e i fatti lo cosano.

    Tipico pensiero laterale scIemocOmico.

    RispondiElimina
  15. Questi "anonimi" non hanno ancora capito che le cose che conta VERAMENTE mantenere segrete (e credo che comunque ne esistano ... ma NON le scie chimiche!!!) NON le troveranno MAI sul web o gurglando alla ca..o ! Cose che neanche Assange (il Signorini del web) potrebbe spiattellare senza rischiare veramente la vita ...

    RispondiElimina

E' attivata la moderazione su tutti i post più vecchi di 14 giorni.
Non c'è nessun fine censorio nel fare ciò.
Dato che il tempo è quello che è, richiederebbe troppa fatica e tempo controllare in tempi brevi cosa viene pubblicato anche sugli articoli meno recenti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sociable