giovedì 29 ottobre 2009

La gamba ingessata



Eccomi reduce dal solito giro nel pascolo dei nemici della petroliera.

Ecco una delle solite baggianate che si possono trovare:

ginger ha detto...

"Che disastro per i nostri poveri corpi..." Parole sante "Oggi ho parlato della questione con una conoscente. Non ne sapeva nulla, ma subito ha collegato, descrivendo la sua angoscia" Guarda, straker, è capitato lo stesso a me ieri ma le persone erano due donne, semplici umili ma molto intelligenti perchè come ho accennato alla questione hanno capito e mi hanno domandato: cosa possiamo fare come cittadini? Ho dato loro alcuni suggerimenti. Talvolta poche soddisfazioni riconpensano le indifferenze dei molti, che io purtroppo interpreto ancora come un fallimento mio nel non riuscire forse a trasmettere in modo efficace (?) alla gente... Una di queste due signore mi ha raccontato di essersi recata in mattinata al pronto soccorso per il figlio che accusava un forte dolore ad una gamba da giorni (dolore e debolezza muscolare). Non hanno saputo dire cosa fosse ma sapete cosa gli hanno fatto? L'hanno ingessato fino all'inguine senza altre spiegazioni. Esempi simili ne avrei altri; il fatto è che molti medici non prendono in considerazione la possibilità di dare la responsabilità di eventi strani senza apparente causa all'effetto tossico di metalli come il bario che si depositani nei tessuti, potrebbe essere, visto l'intensificarsi delle irrorazioni, micidiali. PS. Riosaeba? Tozzi? Per mia somma fortuna non li conosco se non tramite Rete (per il primo) e tv (per il secondo) e mi basta e m'avanza!!! Un forte saluto a tutti.

29 ottobre, 2009 09:35





http://tinyurl.com/ygwsrq2

Quindi uno andrebbe al pronto soccorso per un dolore ad una gamba, e senza nessun motivo apparente ne spiegazione i dottori gli fanno un gesso fino all'inguine?

Nessuna radiografia?

Nessun referto medico?

Nessuna terapia?

Per quanto tempo?

Ginger... per caso pretendi che una persona con un po' di sale in zucca si beva questa storia?

Se fosse vera come tu l'hai descritta, la tua conoscente umile ed intelligente sarebbe duvuta andare subito a deunciar questo caso.

Nel caso non l'avesse fatto di sua iniziativa, avresti dovuto consigliarla in tal senso.

Visto che il fatto è molto recente, fai ancora in tempo; facci sapere come evolvono le cose.

Cos'hai invece fatto tu?

Le hai parlato di aerei con scie che rilasciano metalli pesanti che sono la causa del dolore alla gamba del figlio e che i medici collusi con il sistema fanno finta di ignorare la cosa oppure che non prendono in considerazione la possibilità di dare la responsabilità di eventi strani senza apparente causa all'effetto tossico di metalli come il bario che si depositani nei tessuti, potrebbe essere, visto l'intensificarsi delle irrorazioni, micidiali ?

Dopo aver letto il tuo commento mi sono venute in mente alcune possibili spiegazioni

  1. non esiste nessuna conoscente con il figlio ingessato
  2. esiste un conoscente con il figlio ingessato ma ginger non racconta la verità su come stanno le cose nella realtà
  3. il figlio dell'amica è incappato in un caso di malasanità che va denunciato
  4. ginger è uno dei tanti nick infiltrati sul sito dei nemici della petroliera e vi scrive commenti assurdi

Conoscendo bene il sito da cui è stato tratto il commento di ginger, escluderi quasi con certezza assoluta la risposta 3.

4 commenti:

  1. io propendo per un "senti quante boiate dice questa... vediamo se riesco a farle bere anche questa stronzata..."

    RispondiElimina
  2. Nell'orto di strakkino crescono solo... cavoli!

    RispondiElimina

E' attivata la moderazione su tutti i post più vecchi di 14 giorni.
Non c'è nessun fine censorio nel fare ciò.
Dato che il tempo è quello che è, richiederebbe troppa fatica e tempo controllare in tempi brevi cosa viene pubblicato anche sugli articoli meno recenti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...